Pallanuoto: torneo di San Martino e inizio campionato

Immagine di archivio
Una momento di nuoto a Belluno

BELLUNO – Periodo molto intenso per tutte le squadre di Pallanuoto della Mondo Sport. La scorsa settimana è andato di scena l’ormai collaudatissimo Torneo di San Martino che ha visto la partecipazione di 20 squadre (14 maschili e 6 femminili).

Il torneo giunto alla 5° edizione è stato magistralmente organizzato da Samuele Roldo e Francesco Sponga che come sempre sono stati impeccabili. Per le squadre partecipanti, per un totale di circa 250 giocatori e circa 150 accompagnatori, tanto divertimento e tanta pallanuoto di buon livello.

«Anche se il tempo non ha permesso ai partecipanti di visitare la nostra città e godere della classica Sagra» dichiara Samuele «tutti sono rimasti  molto soddisfatti. Il torneo si è svolto all’insegna della correttezza e si è vista una buona pallanuoto, sabato sera tutte le squadre si sono recate al Rio Cavalli dove si è festeggiato tutti insieme. Sono estremamente soddisfatto di come è andata».

Gli fa eco il Presidente Marco Coli: «Ho parlato con tutti i responsabili delle squadre e abbiamo ricevuto solo complimenti. Questo fa piacere perché vuol dire che il Torneo sta diventando anno dopo anno un appuntamento sempre più importante. Devo ringraziare Samuele, Francesco ma anche tutti i ragazzi e le ragazze che si sono messe a disposizione per aiutare in ogni aspetto. Un ringraziamento finale a Roberto del bar Spes Arena che ha garantito l’apertura per tutte le ore del Torneo».

Dal punto di vista tecnico l’ulteriore soddisfazione di vedere la squadra di casa qualificarsi come 2° nel giorne iniziale del sabato per concludere alla 4° posizione finale la domenica. La 4° piazza è ormai una costante infatti dopo il 1° anno in cui il Belluno aveva vinto il torneo per tutte le altre edizioni la classifica finale è sempre stata uguale (4° posto).

In acqua si è visto un Belluno molto ringiovanito con l’inserimento di diversi nati dal 95 al 97, molto determinato e anche se ancora lontano dalla condizione migliore (il campionato inizierà a febbraio) molto ben organizzato. Segnali positivi insomma in vista della nuova stagione.

Per il girone femminile esperienza importante per la nostra squadra allenata da Simone Zambelli che in questa stagione è composta in prevalenza da Under 15. A parte la classifica finale le nostre ragazze hanno avuto la possibilità di incontrarsi con delle giocatrici di esperienza molto brave e hanno pertanto imparato molto e nel contempo si sono divertite.

Queste le classifiche finali:

A) Classifica generale Maschile: VK Gorica; Milano Master 2; Milano Master 1; Belluno; Acquambiente; Venezia; Pallanuova; Centese; Merano; Just Swimer ACME Sport Tridentum; WP Trieste; Team Euganeo; Bentegodi Verona; Belluno B.

B) Classifica Marcatori Maschile: Caccamo Francesco  (Milano Master 2)  23 goal; Bonetta Matteo  (WP Trieste)  19; Cassol Marco  (Belluno A) 16.

C) Classifica Portieri Maschile: 1. Macor Daniele (Belluno): 1,66 goal subiti in media per tempo; 2. Nicolosi Davide (Belluno):1,66 goal subiti in media per tempo; 3. Medica Ronald  (VK Gorica): 1,75 goal subiti in media per tempo.

D) Classifica Femminile: Rappresentativa U16 Triveneto; Trieste; Milano; Riva del Garda; Venezia; Belluno.

E) Classifica Marcatori Femminile: Carlotta Nencha  6 goal  Rappresentativa U16 Triveneto; Colauta Roberta  5  Trieste; Martinelli Sara  5  Milano.

F) Classifica Portieri Femminili: Carraro (Rappresentativa U16 Triveneto); Altri 3 portieri a parimerito.

Domenica avrà inizio il campionato Under 20 maschile con la partita in casa contro il Bentegodi Verona. Il campionato sarà molto duro perché la Società ha deciso di partecipare senza schierare i nati 93 già inseriti in prima squadra per permettere ai più giovani (in prevalenza Under 17) di trovare più spazio. Pertanto coach Luciani Enrico (all’esordio in panchina) non avrà come obbiettivo guardare la classifica ma lavorare sul medio lungo periodo.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.