Hockey: l’Alleghe non si ferma e vince anche col Fassa

Un momento di gioco dell'Alleghe (Tonino Zampieri - Tiellephoto.it)
Un momento di gioco del match Fassa vs Alleghe (Tonino Zampieri – Tiellephoto.it)

Val Pusteria – Valpellice e Alleghe-Renon saranno le due semifinali di Coppa Italia. Il Val Pusteria espugna Cortina, Milano ancora di rigore, il Bolzano vince a Torre Pellice, l’Alleghe passa di misura a Canazei, per l’Asiago tre punti sofferti contro il Pontebba.

Val di Fassa Ferrarini – Alleghe Tegola Canadese 0:2 (0:0, 0:1, 0:1) – Allo Scola derby del Fedaia con tante defezioni, soprattutto in casa ladina. Tra i padroni di casa fuori Cristian Castlunger, Damiano Casagranda, Peter Kalus e Jakub Sindel. Torna in pista in difesa Greg Kuznik, dal farm team Gherdeina arriva il giovane Gabriel Lang. Nel lanciatissimo Alleghe fuori il solo Gino Guyer. Buon inizio delle Civette, che pungono il terzo offensivo e sfiorano il gol con Waddell e Nicola Fontanive. Partita in equilibrio allo Scola, la prima frazione termina a reti bianche. Nel secondo tempo l’Alleghe sfrutta un lungo powerplay e rompe il ghiaccio. Ci pensa Jeff Lo Vecchio a bucare la gabbia di Doyle. Tutto questo al sesto minuto del secondo drittel. Il Fassa ci mette il cuore, Margoni e Chelodi sfiorano il pari, le Civette conservano il vantaggio fino al secondo intervallo. Nel terzo tempo il Fassa è vivo e attacca con ardore. Dennis si supera in un paio di circostanze. Nel finale, Fassa con sei uomini, Veggiato ringrazia e chiude i conti. Per l’Alleghe è la decima vittoria di fila. Le Civette volano altissimo, grazie ad un grande Adam Dennis.

SHC Val di Fassa Ferrarini: Frank Doyle (Gianluca Vallini), David Turon, Jan Novak, Thomas Dantone, Mark Trottner, Damiano Casagranda, Gabriel Lang; Martin Castlunger, Stefano Margoni, Cesare Sottsass, Enrico Chelodi, Michele Marchetti, Luca Planchensteiner, Nicola Deluca,  Mattia Bernard, Massimo Valeruz, Gabriele Vieder, Matteo Dantone. Coach: Miro Frycer.

Alleghe Tegola Canadese: Adam Dennis (Davide Fontanive), Francesco De Biasio, Matt Waddell, Carlo Lorenzi, Nicholas Kuiper, Sean McMonagle, Luka Tosic, Kewin Adami; Milos Ganz, Jeff Lo Vecchio, Jonas Johansson, Vince Rocco, Manuel De Toni, Manuel Da Tos, Jari Monferone, Davide Testori, Patrick Tormen, Daniele Veggiato, Nicola Fontanive, Alberto Fontanive. Coach: Tom Pokel.

Reti: 0:1 Jeff Lo Vecchio (26.47), 0:2 Daniele Veggiato (59.32 porta vuota).

Hafro Cortina – Lupi Fiat Professional Val Pusteria 4:6 (2:1, 0:2, 2:3) – All’Olimpico roster al completo su ambo i fronti. Il Cortina parte forte e alza subito il baricentro del proprio gioco. Gli ampezzani fanno la partita ma il Val Pusteria, alla prima chance, fa subito male: errore a centro pista, contropiede ospite, Oberrauch serve un disco d’oro sulla stecca di Armin Hofer, che non sbaglia. I padroni di casa non si lasciano tramortire, mettono pressione alla capoclassifica e trovano il meritato pari con Paul Albers, che incenerisce l’incolpevole Kosta. Il gol galvanizza gli ampezzani, che trovano il vantaggio con Edwardson. Il Cortina chiude in vantaggio il primo terzo di gara. Nella frazione centrale i Lupi attaccano alla ricerca del pari: il lavoro offensivo dei gialloneri viene premiato dalla marcatura di Lukas Crepaz, che riporta la contesa in parità. La partita cambia volto: gli ospiti prendono in mano le redini del gioco e passano a condurre. Ancora un locale, Christian Willeit, buca Levasseur e manda i Lupi in vantaggio dopo la seconda sirena della serata. Nel terzo tempo doccia fredda per il Cortina: passano 19 secondi e gli altoatesini infilano la quarta rete della serata con Joe Jensen, bravo a sfruttare un rebound davanti alla porta di Levasseur. La reazione del Cortina non si fa attendere. Ci pensa la prima linea a prendere in mano le sorti del match: il gol del 3:4 arriva grazie a Derek Edwardson, ben servito dal solito Gron. Armin Helfer allunga per il Val Pusteria con una legnata dalla blu. Le emozioni proseguono. Gron timbra il cartellino e riporta a galla i suoi, il Val Pusteria è squadra cinica e allunga ancora, dopo 33 secondi, con Patrick Bona. E il gol che chiude la serata dell’Olimpico. Il Val Pusteria non si ferma più.

Hafro Cortina: J.P Levasseur (Renè Baur); Darrell Hay, Paul Albers, Luca Zandonella, Michele Zanatta, Luca Zanatta; Derek Edwardson, Stanislav Gron, Matt Siddall, Giorgio De Bettin, Luca Felicetti, Ryan Dingle, Christian Menardi, Andrea Moser, Andrea Baldo, Gabriele Moretti. Coach: Clayton Beddoes.

Lupi Fiat Professional Valpusteria: Philipp Kosta (Alexander Niederbrunner), Keith Seabrook, Christian Mair, Armin Hofer, Christian Willeit, Armin Helfer, Daniel Glira, Danny Elliscasis; Ben Guitè, Max Oberrauch, Pat Kavanagh, Pat Iannone, Patrick Bona, Joe Cullen, Joe Jensen, Lukas Tauber, Lukas Crepaz, Viktor Schweitzer, Thomas Erlacher, Benno Obermair, Alex Obermair. Coach: Paul Adey.

Reti: 0:1 Armin Hofer (3.09), 1:1 Paul Albers (16.03), 2:1 Derek Edwardson (17.34), 2:2 Lukas Crepaz (27.09), 2:3 Christian Willeit (39.14), 2:4 Joe Jensen (40.19), 3:4 Derek Edwardson (43.17), 3:5 Armin Helfer (48.28), 4:5 Stanislav Gron (53.11), 4:6 Patrick Bona (53.44).

Serie A le partite di sabato 17 novembre 2012 (18° giornata stagione regolare):

Ritten Sport Renault Trucks – Milano Rossoblu 2:3 d.t.r (1:0, 0:1, 1:1, 0:0, 0:1)
Valpellice Bodino Engineering – HC Bolzano 0:5 (0:1, 0:4, 0:0)
Hafro Cortina – Lupi Fiat Professional Val Pusteria 4:6 (2:1, 0:2, 2:3)
Val di Fassa Ferrarini – Alleghe Tegola Canadese 0:2 (0:0, 0:1, 0:1)
Migross Supermercati – Aquile Fvg Pontebba 4:3 (2:1, 0:2, 2:0)

Classifica Serie A dopo 18° Giornate:

1. Lupi Fiat Professional Valpusteria 48 punti
2. Alleghe Tegola Canadese 37
3. Renon Sport Renault Trucks 32
4.Valpellice Bodino Engineering 31
5. Hc Bolzano 30
6. Milano Rossoblu 28
7. Migross Supermercati Asiago 25
8. Hafro Cortina 18
9. Val di Fassa Ferrarini 13
10. Aquile FVG Pontebba 8

Informazioni su Redazione 10970 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

1 Trackback / Pingback

  1. Hockey: l’Alleghe non si ferma e vince anche col Fassa | Belluno 24h

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.