Sospirolo: fino al 25 novembre le opere di Anna Maria Lovatel al centro civico

Un'opera di Anna Maria Lovatel
Un’opera di Anna Maria Lovatel

SOSPIROLO – La personale di Anna Maria Lovatel, visibile al centro civico di Sospirolo, sarà aperta fino al 25 novembre.

Pittrice, nata a Gela nel 1948, da sempre vive e lavora a Sospirolo. Ha frequentato il liceo artistico, la scuola libera del nudo e l’Accademia delle Belle Arti a Venezia. Ha insegnato al liceo artistico di Belluno e tenuto corsi di pittura. Allieva di Tiozzo e Vedova, nel suo percorso artistico ha conosciuto Paolo Cavinato, Giuseppe Fiocco ed Antonio Corpora. Vari personaggi si sono occupati della sua pittura, tra cui Paolo Rizzi, Enzo Di Martino, Ottorino Stefani, Emanuele Minardo. Molte sono le pubblicazioni e le mostre, collettive e personali, sia in Italia che all’estero.

La mostra di Sospirolo è dedicata, in particolare, alla natura in tutte le sue forme.

«La natura con i suoi elementi è simbolo di vita, che trasformata in pittura diventa felicità espressiva e rende la vita ricca di sentimenti, ricordi ed emozioni» spiega l’artista.

«In un mondo in cui il progresso ci allontana sempre più dalla natura, io cerco di viverla e di rappresentarla, perché non dobbiamo dimenticarci che essa fa parte della nostra esistenza».

La mostra è visitabile tutte le domeniche di novembre dalle 15 alle 18, sabato 17 e sabato 24 dalle 20,45 alle 22.

Ingresso Libero.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.