A fuoco la stazione di partenza della seggiovia del Passo Fedaia

I Vigili del Fuoco impegnati nello spegnere l'incendio della seggiovia del Passo Fedaia
I Vigili del Fuoco impegnati nello spegnere l’incendio della seggiovia del Passo Fedaia

ROCCA PIETORE – E’ stata una notte difficile nell’alta montagna del Passo Fedaia, dove un incendio ha devastato parte della locale stazione di partenza, causando importanti danni.

Le fiamme, che sono state segnalate verso le 20 e 30 di ieri sera, sabato 27 ottobre 2012, sono state causate probabilmente da un guasto elettrico.

Le operazioni di spegnimento, che hanno visto intervenire i Vigili del fuoco di Agordo e di Belluno, i volontari di Caprile, Colle Santa Lucia, Agordo e personale dell’Enel per la sospensione dell’energia elettrica alla cabina di trasformazione coinvolta nell’’incendio, si sono svolte sotto una fitta nevicata che ha ostacolato il raggiungimento del posto.

L’incendio ha interessato e devastato completamente la parte superiore dell’edificio, il piano seminterrato adibito a parcheggio ha riportato solo delle infiltrazioni d’’acqua e sono stati danneggiati due gatti delle nevi, mentre la fune della seggiovia risulta tranciata a seguito dell’’incendio.

2 Commenti

  1. Mi pare che presenti all’evento ci fossero anche quattro corpi dei Vigili del Fuoco Volontari della Val di Fassa oppure sbaglio?

  2. Si, hai ragione Riz Diego, la redazione ha citato solo i corpi bellunesi, ma c’erano anche i Vigili del Fuoco Volontari di Canazei (Trento) e personale di Veneto Strade.

1 Trackback / Pingback

  1. Incendio seggiovia Passo Fedaia-Sass del Mul

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.