Ultra trail, Thomas Lorenzi terzo sulle Prealpi torinesi

Immagine archivio
Thomas Lorenzi durante una gara di Ultra Trail

BELLUNO – Thomas Lorenzi, classe 1979, vive a Limana ed è sia istruttore di nuoto presso la piscina di Belluno, che allenatore della squadra agonistica giovanile.

Sponsorizzato dal negozio Mazzorana Sport e dal team Odlo, si è ben difeso sulle pre-alpi torinesi nelle scorse settimane, portanto in alto i colori bellunesi.

L’atleta locale è stato impegnato in una gara in montagna di ultra trail (endurance) di 76 km, che poi risulteranno 80 finali per una variazione di percorso rispetto all’anno precedente, e ben 5700 metri di dislivello positivo.

La partenza è stata data alle ore 6.00, accese le luci frontali i concorrenti sono stati accompagnati da alcune mountain bike per il primo chilometro asfaltato, in seguito la strada ha lasciato immediatamente il posto al primo sentiero che si inerpicava per circa 1200 metri di dislivello.

Giunto in 5a posizione al 30esimo chilometro Thomas ha sbagliato strada in un bivio nel bosco, scendendo per il percorso segnato dell’anno precedente.

Risalito fino al bivio con un ritardo di 45 minuti, si ritrovava in 12esima posizione.

Nel frattempo il gran caldo e l’umidità del sottobosco, le rocce roventi, i lunghi traversi esposti, il continuo dislivello e la scarsità d’acqua mettevano a dura prova i concorrenti con frequenti ritiri.

Con tenacia e grazie all’ottima condizione fisica riusciva a recuperare sugli avversari, ritrovandosi al 4 posto alla fine dell’ennesima salita di 1000 metri di dislivello intorno al 60esimo chilometro, riusciva a staccare in discesa l’avversario negli utimi 8 estenuati chilometri di continui saliscendi finali, giungendo cosi al traguardo in 3a posizione col tempo di 12 ore 58 minuti e 3 secondi.

Il 25 ottobre l’atleta bellunese Thomas Lorenzi si cimenterà nell’attraversamento del deserto del sahara, una 100 chilometri non stop che lo vedrà impeganto fra le sabbie africane e il caldo torrido del Sahara.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.