La Polizia Ferroviaria allontana un nigeriano

Immagine archivio
Due addetti della Polizia di Stato

CALALZO DI CADORE – Nel corso dei consueti servizi predisposti per il periodo estivo,la Polizia Ferroviaria, nella mattinata di ieri, in servizio di vigilanza alla stazione ferroviaria di Calalzo di Cadore, procedeva al controllo di tutti i convogli giunti nella giornata.

Nel corso dei controlli, veniva individuato un cittadino nigeriano O.C., di anni 29.

Il personale lo faceva scendere dal treno e lo accompagnava  all’Ufficio Immigrazione della Questura di Belluno che provvedeva alla notifica del provvedimento di espulsione adottato dal Prefetto.

Lo stesso veniva quindi accompagnato da personale della Questura di Belluno presso il C.I.E. di Gradisca d’Isonzo.

1 Commento

  1. Spiegatemi una cosa. ogni mattina alle 7,20 una marmaglia di extracomunitari montano sul treno che da Calalzo di cadore va a Padova. Detti extracomunitari non hanno mai il biglietto e, la polfer di Belluno, si allontana dalla stazione per non dover fare alcunchè. Perchè dunque enfatizzare tali operazioni?

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.