In Alpago il Campionato Triveneto di parapendio

Una fase del volo col parapendio (CS)

PIEVE D’ALPAGO – Nella storica sede dell’Alpago farà la sua tappa il Campionato Triveneto di parapendio nel prossimo fine settimana, sabato 25 e domenica 26 agosto. ospitato del DeltaclubDolada.

Il Campionato va assumendo sempre maggiore importanza nel panorama nazionale.

La partecipazione di piloti di vari livelli – suddivisi nelle categorie Fun e Pro – lo rende una appassionante avventura per tutti.

Dalla località Pian de Guera sul Monte Dolada, accessibile in auto ed adiacente al Rifugio Dolomieu al Dolada, spiccheranno il volo circa 100 piloti suddivisi in due categorie: Fun e Pro con gare di differente difficoltà.

Il Dolada, l’Alpago e la Val Belluna presentano delle caratteristiche orografiche tali da renderli un comprensorio ideale per il volo libero.

Si prestano a diverse possibilità di manche senza allontanarsi troppo dall’atterraggio.

Pur nell’autonomia decisionale del Direttore di gara e della Commissione piloti, è ipotizzabile un Giro dell’Alpago per la categoria Fun: tutta la conca percorsa da nord verso est sud-est, fra i monti Dolada (m 1934), Col Mat (m 1980), Teverone (m 2345), Gruppo Venal-Antander-Messer (m 2230), fino al Guslon ed il lago di Santa Croce.

Qualche difficoltà maggiore sarà riservata alla categoria Pro con l’introduzione di percorsi, varianti e boe che, pur nella massima sicurezza, renderanno più ostico il percorso.

Altri possibili percorsi di gara, condizioni meteo permettendo, potrebbero snodarsi lungo la Val Belluna, fino al Monte Serva (m 2133), al gruppo della Schiara (m 2565), il Terne, il Talvena, i Monti del Sole e le Vette Feltrine.

Le gare di volo libero in parapendio e deltaplano assomigliano alle regate veliche.

Il pilota dopo il decollo deve raggiungere determinati punti salienti del territorio, detti boe, e convalidare l’aggiramento tramite GPS.

Lo scarico delle tracce degli strumenti compone la classifica della manche.

Vince chi impiega meno tempo.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.