Il Comune non sta effettuando controlli a domicilio relativi al Gas

Comune di Belluno
Comune di Belluno

Tutte le indagini ISTAT del Comune coinvolgono famiglie a campione, sempre preavvisate con comunicazione scritta.

BELLUNO – Negli ultimi giorni, alcuni cittadini si sono rivolti allo Sportello del Cittadino di piazza Duomo 2 per verificare se corrisponda al vero che il Comune sta effettuando dei controlli sugli impianti a gas, inviando personale al domicilio delle persone.

Sembrerebbe, infatti, che ci siano degli individui che si presentano come controllori inviati dal Comune, chiedendo di accedere alla abitazioni private.

Ebbene: si precisa che NON c’è alcuna indagine o controllo di questo o  altro genere in corso da parte del Comune di Belluno.

Va ricordato che periodicamente il Comune effettua, tramite il proprio ufficio ISTAT, alcune rilevazioni statistiche presso un campione di famiglie, ma in questo caso i nuclei individuati vengono sempre avvisati in anticipo dal Comune con una lettera e solo successivamente gli incaricati dell’Ente, dotati di tesserino di riconoscimento rilasciato dall’ISTAT, si recano nelle case per somministrare i questionari.

Ricordiamo che all’infuori di questi rilevatori, le cui visite sono precedute da una lettera del Comune, nessuno è autorizzato o incaricato dal Comune di Belluno a bussare alle porte dei cittadini e comunque mai per riscuotere denaro.

In caso di dubbio è possibile rivolgersi, come hanno ben fatto alcuni cittadini, allo Sportello del Cittadino, sempre informato sulle attività comunali in corso, chiamando il numero 0437/913222.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.