200 mila euro dalla Regione ai comuni montani

Regione Veneto
Regione Veneto

VENEZIA – Ammontano a complessivi 200 mila euro i contributi che la Regione del Veneto ha destinato nel 2012 per promuovere interventi a favore dei comuni ricadenti nelle aree svantaggiate di montagna.

«Tali risorse» spiega l’assessore regionale agli Enti locali e al bilancio, Roberto Ciambetti, che ha presentato il provvedimento approvato nell’odierna seduta di Giunta «sono finalizzate a sostenere l’esercizio delle funzioni dei Comuni destinatari, per garantire un miglioramento della qualità della vita dei cittadini residenti e in particolare per i servizi sociali, il trasporto scolastico, la gestione, manutenzione e sgombero neve dalle strade comunali, il riscaldamento di edifici comunali e scuole».

Sono 14 i Comuni che riceveranno il contributo, non superiore ai 20 mila euro, in base alla graduatoria costituita sulla base degli indici “di svantaggio socio economico” previsti (indici di spopolamento, di abbandono del territorio agricolo, di anzianità della popolazione) e che dovranno entro la fine di quest’anno presentare apposita richiesta di erogazione del contributo assegnato.

Dieci sono i Comuni della Provincia di Belluno: Gosaldo (quota spettante 16.408,67 Euro), Colle Santa Lucia (14.860,68), Danta di Cadore (14.860,68), Vallada Agordina (14.860,68), Rivamonte Agordino (14.860,68), San Tomaso Agordino (14.860,68), Voltago Agordino (13.931,89), Zoppè di Cadore (11.764,71), Sovramonte (11.764,71), Lamon (11.764,71).

Informazioni su Redazione 10473 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.