Borse di studio per i giovani bellunesi

Il sito web del Consorzio Comuni Bim Piave di Belluno
Il sito web del Consorzio Comuni Bim Piave di Belluno

BELLUNO – Il Consorzio Comuni Bim Piave, sulla base delle decisioni assunte dall’Assemblea dei Sindaci dello scorso luglio, ha approvato i bandi per l’assegnazione di borse di studio a giovani bellunesi.

I bandi sono visionabili nel sito istituzionale del Consorzio dei Comuni www.consorziobimpiave.bl.it.

«Queste borse di studio» dichiara il Presidente Giovanni Piccoli «sono il frutto dell’attenzione dei Comuni verso la formazione dei giovani bellunesi. I Sindaci, infatti, ritengono importante che il futuro dei nostri territori passi anche attraverso la specializzazione delle giovani generazioni. Questi assegni rappresentano anche un aiuto economico alle famiglie in aggiunta a numerose altre azioni che il Consorzio ha attivato in un momento difficile quale l’attuale».

I bandi pubblicati nel sito del Consorzio dei Comuni consentono l’assegnazione di 53 borse di studio, per un valore complessivo di € 85.000, finanziate attraverso i sovracanoni idroelettrici, un indennizzo che i produttori di energia da fonte idraulica devono versare obbligatoriamente ogni anno al Consorzio. Sono suddivise in quattro ambiti: a sostegno dell’accesso al primo anno di università, per il conseguimento di una laurea magistrale, per tesi di laurea su argomenti predefiniti e  per attività di alta formazione.

I bandi prevedono anche una novità: 6 borse di studio a sostegno delle lauree specialistiche, nate da una sinergia con i tre Rotary Club della provincia di Belluno: Belluno, Cortina-Cadore e Feltre.

Sarà possibile presentare le domande entro il prossimo 14 settembre, esclusivamente a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC), che impegna tutti all’utilizzo delle nuove tecnologie per comunicare con la Pubblica Amministrazione; le richieste riceveranno una risposta entro il 30 settembre.

Informazioni su Redazione 10508 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.