Domani l’esercitazione del soccorso alpino della Guardia di Finanza

Il soccorso alpino della Guardi di Finanza
Il soccorso alpino della Guardi di Finanza

MISURINA – In data 18 luglio 2012 le Stazioni del Soccorso Alpino Guardia di Finanza (S.A.G.F.) di Auronzo di Cadore e di Cortina d’Ampezzo, con il supporto di un elicottero della Sezione Aerea della Guardia di Finanza di Bolzano, effettueranno sul Monte Popena in località Misurina, nel Comune di Auronzo di Cadore, un’esercitazione di elisoccorso con recupero di infortunati in parete, ad una altitudine di 2.225 metri slm.

L’esercitazione è finalizzata alla verifica delle tecniche di addestramento congiunto in quota tra le predette Stazioni nonché alla messa in pratica di moderne tecniche di soccorso alpino.

L’attività del S.A.G.F. si inserisce in un più ampio contesto operativo finalizzato alla completa integrazione e coordinamento tra le diverse componenti specialistiche della Guardia di Finanza che operano in ambiente montano e nei diversi contesti emergenziali, anche alla luce della recente revisione organizzativa che vede le due Stazioni poste alle dirette dipendenze della Compagnia di Cortina d’Ampezzo.

L’esercitazione vedrà impegnati oltre 20 militari del Soccorso Alpino Guardia di Finanza (S.A.G.F.), con qualifiche di Tecnico di Soccorso Alpino e Tecnico di Elisoccorso, unità cinofile, mezzi terrestri fuoristrada, nonché un elicottero AB 412 proveniente da Bolzano.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.