Stefan Mair e Curtis Fraser salutano l’Hafro Cortina

Stefan Mair (L. Mares)
Stefan Mair (L. Mares)

CORTINA D’AMPEZZO – «In queste settimane abbiamo iniziato a lavorare per fare in modo di arrivare pronti alla prossima stagione». Commenta così il presidente della Sportivi Ghiaccio Cortina Sandro Moser le attività che sta svolgendo il consiglio direttivo della società ampezzana in vista del prossimo campionato di Serie A.

«Come avevamo previsto», dice sempre Moser, «in queste ore abbiamo dovuto dare due adii che avremmo preferito posticipare. Il primo a lasciarci è stato Curtis Fraser, attaccante canadese, mentre oggi abbiamo avuto l’ufficialità che Stefan Mair sarà il nuovo allenatore dello Schwenningen, una squadra della seconda lega tedesca. Stefan non aveva mai fatto mistero di voler andare all’estero, e grazie alla sua nuova squadra potrà maturare un’interessante esperienza hockeistica. Lì i budget a disposizione per allestire le squadre sono più alti rispetto a quelli del campionato italiano; noi facciamo a Stefan un grande in bocca al lupo e lo ringraziamo per quanto ha fatto con il Cortina».

Rinnovato il contratto con lo sponsor principale, che continuerà ad essere il marchio Hafro di proprietà del gruppo Geromin, ora il compito della Sportivi Ghiaccio è quello di trovare il nuovo capo allenatore per la squadra del prossimo anno. «Nonostante la nostra speranza fosse quella di riconfermare Mair, è da qualche settimana che stiamo prestando attenzione al mercato degli allenatori» ha confidato Moser. «Cercheremo di trovare un valido sostituto nei tempi utili per fare in modo di allestire una squadra che possa far divertire i nostri tifosi anche nel prossimo campionato».

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.