Violenza sessuale e atti osceni: arrestato agordino

Il sito internet della Polizia di Stato
Il sito internet della Polizia di Stato

BELLUNO – Nella giornata di ieri, personale della Squadra Mobile della Questura di Belluno ha dato esecuzione alla revoca del decreto di sospensione dell’ordine di esecuzione emesso dalla Procura della Repubblica di Belluno, traendo in arresto T.C., di anni 48, agordino.

Lo stesso dovrà scontare la pena di anni 1 e mesi 6 di reclusione per i reati di cui agli artt. 527 e 609 (atti osceni e violenza sessuale), commessi a Belluno il 16.10.2010.

Al termine delle formalità di rito, T.C. è stato associato alla Casa Circondariale di Baldenich.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.