Provvedimenti d’espulsione per tre soggetti extracomunitari

Il sito internet della Polizia di Stato
Il sito internet della Polizia di Stato

BELLUNO – L’Ufficio Immigrazione della Questura di Belluno ha concluso nel corso della settimana alcune importanti operazioni nell’ambito dell’attività di contrasto alla presenza irregolare di stranieri sul territorio provinciale.

In particolare, tre soggetti extracomunitari, già destinatari di precedenti provvedimenti d’espulsione, sono stati rintracciati ed a seguito dell’attività condotta dall’Ufficio Immigrazione, nei loro confronti sono stati emessi i nuovi decreti d’espulsione da parte del Prefetto, eseguiti mediante l’adozione dell’ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni.

Si tratta di G. D. O., di cittadinanza brasiliana, rintracciato nella mattinata del 13.05.2012, N. M., cittadino nigeriano, rintracciato nella mattinata del 16.05.2012 nel comune di Calalzo di Cadore (BL) da parte di personale della Polizia Ferroviaria di quel Comune e F. M., cittadino camerunenserintracciato dal personale delle Volanti.

Inoltre, una cittadina moldava, R. A., rintracciata nella mattinata del 15.05.2012 da personale dell’Ufficio Immigrazione e già destinataria di provvedimento d’espulsione, non avendo ottemperato all’ingiunzione di lasciare il territorio dello Stato entro 30 giorni, è stata accompagnata presso il C.I.E. di Bologna per l’esecuzione del conseguente provvedimento di trattenimento.

Infine, M. A., cittadino tunisino,  nella mattinata del 21.05.2012  è stato accompagnato all’aeroporto di Venezia per dare esecuzione all’espulsione, come sanzione sostitutiva  alla detenzione, disposta dall’Ufficio di Sorveglianza di Venezia.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.