Nievo Festival, Teenagers’ Free Sounds

Un momento della manifestazione (P. Bof)
Un momento della manifestazione (P. Bof)

BELLUNO – Sabato 12 maggio, presso la scuola Ippolito Nievo di Belluno, si è svolto il Nievo Festival, che ha visto la partecipazione dei ragazzi delle terze classi degli istituti scolastici secondari di primo grado di Belluno (Ricci, Agosti, Zanon e Nievo).

Il dirigente scolastico prof. Salvatore Oliva, tiene a precisare che il festival rientra in un progetto ben definito, introdotto nel 2001 dal predecessore prof. Emilio Guerra e ha come obiettivo la diffusione della musica come fattore educativo nel sistema scolastico; costruire nello studente quel vocabolario musicale di base necessario, da una parte alla sua crescita culturale e dall’altra, al suo personale processo di costruzione della personalità.

E che personalità hanno dimostrato questi ragazzi, pardon, teen-ager! Un approccio con la musica e un’interazione con il movimento, espressa in gruppi musicali e  coreutici, in piena autonomia (tutta farina del loro sacco), espressione di inventiva dei singoli Gruppi e delle Classi.

Un trionfo di suoni adolescenziali in libertà, da qui il tag-line “Teenagers’ Free Sounds”. Una esperienza positiva, un progetto meritevole di lode e di ampio spazio che ha trasmesso gioia, grinta e tanta, ma tanta creatività. (Pierluigi Bof)

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.