Inaugurato il nuovo ufficio del Comitato Pollicino

Foto di gruppo (L. Mares - Tiellephoto.it)
Foto di gruppo (L. Mares – Tiellephoto.it)

BELLUNO – Molti i presenti che sabato mattina si sono ritrovati davanti all’ufficio dell’Associazione Comitato Pollicino Onlus per l’inaugurazione della nova sede che, da via San Giuseppe, si è trasferita in via Simon da Cusighe al numero 35/D a Belluno.

L’atto di benedizione è stato svolto da don Giuseppe De Biasio, parroco della comunità di Cadola e amico dell’associazione fin dai primi mesi di attività.

Tra le autorità presenti, anche il sindaco del Comune di Belluno Antonio Prade che ha portato i saluti ed ha aggiunto che «se è vero che una realtà è valida se si vedono i frutti, mi pare che oggi qui vediamo i frutti».

Poi la volta di Roger De Menech, sindaco del Comune di Ponte nelle Alpi, che ha aggiunto che «per la cittadinanza pontalpina il  Pollicino è un orgoglio».

E non sono mancati gli elogi di Giorgio Zampieri, presidente del Comitato d’Intesa e del Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Belluno, che ha salutato i presenti aggiungendo che «sono sodalizi come l’Associazione Pollicino ad essere punto di riferimento e di orgoglio per tutto il mondo del volontariato della Provincia di Belluno».

Il taglio del nastro (L. Mares - Tiellephoto.it)

L’inaugurazione ha avuto inizio alle ore 11 di sabato 5 maggio ed ha accolto i molti presenti fino alle ore 14 con un buffet preparato per l’occasione dalle “pollicine volontarie”.

«Un grazie a tutti i presenti e in particolare ai volontari che hanno sempre creduto in noi – ha aggiunto Morena Pavei, presidente dell’Associazione Pollicino – un grazie a chi opera sempre nell’aiutarci e a chi giornalmente lavora affinché il nostro ufficio sia aperto e funzionante».

Tra i presenti anche Florentina Presecan, la direttrice della Casa Alloggio Pollicino che a Petrosani ospita circa 75 bambini tra portatori di handicap e bambini di strada.

«E’ stata un’inaugurazione speciale – commenta Enrico Collarin, segretario del Comitato Pollicino – perchè abbiamo avuto il piacere di avere attorno a noi molte persone che ci affiancano nel cammino che annualmente portiamo avanti, a partire dai volontari, fino agli alunni del Catullo che d’estate vengono ad operare per quindici giorno nella nostra casa in Romania».

L’ufficio è aperto regolarmente tutte le mattine e nei prossimi giorni verrà definito e pubblicizzato l’orario definitivo delle aperture, con l’inserimento anche di un paio di pomeriggi.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.