Santa Giustina: in Municipio rinnovato l’atto di gemellaggio con São Valentim

A sx il sindaco Vigne con il brasiliano Zanandrea
A sx il sindaco Vigne con il brasiliano Zanandrea (CS)

SANTA GIUSTINA – E’ iniziata sabato 21 aprile la visita ufficiale della delegazione brasiliana di São Valentim, giunta a Santa Giustina per celebrare il decennale dell’atto di gemellaggio firmato nel 2002.

Sabato mattina il Sindaco del comune brasiliano, Antonio José Zanandrea, insieme ai suoi collaboratori, ha fatto visita insieme al Sindaco di Santa Giustina Ennio Vigne e alla vice-sindaco Angela Bortolin al Centro Culturale e all’ Istituto Comprensivo “G. Rodari” dove sono stati accolti dal dirigente scolastico professor Giulio Bertoldi  e da alcune classi della scuola secondaria che hanno eseguito, sotto la direzione dell’ insegnante Saverio De Cian, alcuni brani musicali di benvenuto, seguiti dal saluto di alcuni bambini della scuola primaria.

Alle 11.00 si è svolto il Consiglio Comunale durante il quale i due Sindaci hanno espresso il desiderio e la volontà di rinvigorire il rapporto siglato con il gemellaggio del 2002 e rinnovato sabato 21 aprile con la firma di un nuovo documento del decennale.

Il Sindaco Vigne ha posto l’accento sull’importanza di aver ritrovato comuni radici, mentre il Sindaco Zanandrea ha espresso grande apprezzamento per la realtà culturale ed educativa con cui è venuto a contatto in questi anni di amicizia con Santa Giustina e nell’incontro della mattinata alle scuole.

Dopo lo scambio di doni il pranzo ufficiale all’oratorio parrocchiale per un momento conviviale: in serata uno spettacolo del gruppo Cantalaora per ripercorrere con canti, testi ed immagini, la storia ancora viva dell’emigrazione.

Informazioni su Redazione 10477 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.