Calcio serie D: pareggio per 2 a 2 dei gialloblù in trasferta a San Donà

Saluti a fine partita (M. Reolon)
Saluti a fine partita (M. Reolon)

SAN DONA’ – Rientro al calcio giocato anche per i gialloblù di Mister Raschi che, come da disposizione settimanale della Lega Nazionale Dilettanti, sono partiti alla volta di Sandonà di Piave per il recupero della 31esima giornata del campionato di Serie D girone C.

I ragazzi di Mister Tedino, qualificatisi per la finale di Coppa Italia di categoria che giocheranno mercoledì 2 maggio, sono già di diritto qualificati ai play-off e schieravano fra le fila i due ex Miniati e Nichele.

Il Belluno è sceso in campo con una formazione piuttosto inedita: tridente d’attacco Wiesner, Mosca, Marianovic con Masoch a fare il Furlan della situazione.

Pronti, via ed è bomber Dekji Marijanovic, o meglio, Mariano per i supporters giallobù, a siglare la prima rete dopo pochi minuti dal fischio iniziale. Primo tempo che procede poi a favore degli ospiti con un Dandonajesolo che non incide troppo, un po’ per sfortuna ed un po’ per controllo della difesa di capitan Brustolon.

Il secondo tempo si apre con la sostituzione di Mastrelli per Garzoni e dei padroni di casa che decidono di sistemare un po’ i conti: detto-fatto e Babuin ripristina la parità. Tutto da rifare per i ragazzi di Raschi che si trovano sicuramente più spiazzati di fronte alla maggior aggressività del Sandonàjesolo, ma dopo una manciata di minuti è Yari Masoch a salire in cattedra: prende palla, avanza, carica il destro e, inaspettatamente, insacca Tomei con un super-gol da cineteca!

Entusiasmo fra i ragazzi bellunesi e vittoria nuovamente in mano. Manca ancora tanto, troppo però alla fine: Raschi mette Rosso per Mosca e, in poco tempo, è ancora il Sandonà ad averla vinta con la rete di Gattani. Due a due quindi ed un finale di partita che riserva poche emozioni.

Un punto a testa quindi e classifica che si mantiene invariata per posizionamento: ora si rientra in campo già mercoledì 25 aprile per il turno infrasettimanale deciso dalla Lega per mantenere intatta la programmazione delle ultime due gare di campionato. Al Polisportivo arriverà il Montebelluna del Cobra Simone Corbanese: terzultima prova per i gialloblù, prima di contribuire a decidere le sorti del titolo del girone contro Legnago Salus e Unione Venezia. (Martina Reolon)

Risultato: Sandonajesolo 2 – Belluno 2

SANDONAJESOLO:  Tomei, Zanette,  Barbieri, Miniati, Travaglini, Nichele, Lavagnoli (Lullaku), Casella, Fantini, Gattani, Babuin. A disposizione: Memo, Vidotto, Soncin, Busatto, Buratto, Mazzon. Allenatore: Bruno Tedino.

A.C. BELLUNO 1905: Baù, Lovato, Mastrelli (46’ Garzoni), Masoch, Brustolon, Cresta (80’ Moretti), Wiesner, Bono,  Marijanovic, Borotto,  Mosca (71’ Rosso). A disposizione: D’Antimo, Roccon, Zammichieli, Akon. Allenatore: Roberto Raschi.

RETI: 10’ Marijanovic, 60’ Babuin, 70’ Masoch, 75’ Gattani.

AMMONITI: Lullaku, Barbieri, Rosso

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.