Belluno: causa incidente e scappa senza soccorrere

Immagine archivio
Immagine archivio

BELLUNO – Personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Belluno veniva inviato presso la rotatoria di via Lungardo in quanto era stato segnalato  un incidente stradale con feriti.

L’equipaggio, giunto sul posto, notava una  BMW incidentata sulla parte posteriore, alla cui guida si trovava una signora rimasta ferita. La stessa riferiva di essere stata tamponata da un veicolo di colore scuro che successivamente si allontanava dal luogo del sinistro.

Nello specifico il conducente di quest’ultimo, dapprima si fermava e le proponeva di fare la “constatazione amichevole”, ma poi se ne andava dopo aver visto che la donna stava chiamando il “118“.

In considerazione della descrizione, l’equipaggio rintracciava il conducente e notava che il mezzo presentava le caratteristiche descritte dalla signora ed aveva anche dei lievi danni sulla parte anteriore compatibili con il sinistro stradale in argomento.

In relazione all’accaduto, si contestava a M.M., di anni 32, bellunese, l’art.189 co.1° e 6° del Codice della Strada (fuga in caso di incidente con danni alle persone) e l’art. 590 C.P. (lesioni colpose).

Informazioni su Redazione 10341 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.