La Consulta di Sappada chiede chiarimenti sulle aliquote IMU

IMU, comuni e bellunesi all'estero

SAPPADA – A fronte delle comunicazioni che si susseguono riguardo l’applicazione dell’IMU da parte delle Amministrazioni Comunali, la Consulta Confcommercio di Sappada chiede chiarimenti puntuali all’Amministrazione Comunale della cittadina.

Consapevoli infatti che una nuova “mannaia” scenderà anche e soprattutto sulle attività economiche del territorio, è stato indispensabile inviare una nota indirizzata al primo cittadino, Alberto Graz, per chiedere chiarezza in merito ai parametri che si intendono adottare per l’imposizione di questa tassa, soprattutto nei confronti di chi vive e anima la cittadina di Sappada per una migliore fruizione turistica.

Risulterebbe infatti particolarmente penalizzante il caso in cui l’Amministrazione Comunale vedesse quale unica strada per il finanziamento delle proprie attività quella votata alla ulteriore “spremitura” delle realtà del commercio, turismo e servizi che con tanta fatica stanno cercando in questo periodo di crisi di serrare i ranghi per mantenere le proprie posizioni, garantendo un’offerta di qualità a cittadini e ospiti.

Attendiamo dunque che il primo cittadino faccia chiarezza in merito alle intenzioni ed esigenze dell’Amministrazione in modo che le categorie di cui Confcommercio è rappresentante possano raccogliere, come auspicabile, un segnale positivo in merito alla applicazione di questa nuova imposta, che dovrebbe avere tra gli obiettivi principali la redistribuzione del reddito.

Siamo certi infatti che la nota ufficiale inviata al Sindaco da parte di questa Associazione, rappresenti solamente la formalizzazione di un aspetto che in questi giorni si sta compiendo, attraverso la costante segnalazione da parte degli operatori della necessità di applicare alle attività commerciali l’aliquota più conveniente possibile per fornire alle stesse il segnale chiaro relativo al riconoscimento del ruolo che le stesse svolgono presso il territorio.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.