Trovato senza vita nella valle di San Mamante l’uomo scomparso oggi

Soccorso Alpino in azione (Luca Mares)
Soccorso Alpino (Tiellephoto.it)

BELLUNO – È precipitato per una decina di metri e ha perso la vita per i traumi riportati I.B., 51 anni di Belluno, uscito questa mattina dalla sua abitazione di Castion per una passeggiata a piedi nei dintorni e mai più rientrato.

Lo ha individuato una squadra del Soccorso alpino nel greto del torrente della valle di San Mamante.

L’allarme era scattato nel pomeriggio quando la moglie, che lo aspettava a casa per mezzogiorno, dopo averlo atteso invano, preoccupata ne aveva segnalato la scomparsa, anche perchè il cellulare continuava a non essere raggiungibile.

L’uomo, uscito di casa alle 8, era partito per il consueto giro in valle di San Mamante, aveva risalito il sentiero e stava ridiscendendo, quando è probabilmente scivolato finendo in basso tra le rocce.

Ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, il corpo è stato recuperato dall’elicottero del Suem di Pieve di Cadore con un verricello di 25 metri, per essere poi affidato al carro funebre.

Sul posto le squadre del Soccorso alpino di Belluno, Longarone, Agordo con due unità cinofile, e i vigili del fuoco.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.