Sovramonte: acqua di nuovo potabile a Faller

Bim Gestione Servizi Pubblici
Gestione Servizi Pubblici

SOVRAMONTE – Acqua di nuovo potabile, da oggi, a Faller di Sovramonte. Lo ha comuncato, ieri mattina, l’Ulss di Feltre: hanno dato esito favorevole, infatti, i controlli effettuati nei giorni scorsi dall’azienda sanitaria feltrina presso il locale serbatoio acquedottistico. Efficaci, quindi, le operazioni di disinfezione e clorazione messe in atto da GSP nei giorni scorsi per eliminare la presenza di batteri: ora l’utenza può tranquillamente utilizzare l’acqua per qualsiasi uso.

Ad Aune e Croce d’Aune, invece, cominciano a dare benefici le riparazioni eseguite nei giorni scorsi lungo la rete idrica locale: i livelli delle vasche, infatti, stanno gradualmente salendo. I rifornimenti aggiuntivi con autobotte, quindi, in corso da ieri, potrebbero non essere più necessari già da domani.

Riprenderanno lunedì 19 marzo, infine, le operazioni per la ricerca delle perdite lungo la rete idrica di Campagna di Sorriva, dove da ieri alle 80 utenze collegate arriva l’acqua a singhiozzo. Nonostante i tecnici di Gsp, ieri ed oggi, abbiano monitorato palmo a palmo la rete, la ricerca non ha dato al momento gli esiti sperati: lunedì, quindi, riprenderanno i monitoraggi e, per accelerare le attività, nelle zone di Campagna di Sorriva, Lina e Sassi verrà sospesa completamente la fornitura idrica a partire dalle 8 per tutta la mattinata.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.