Hockey serie A play off: l’Alleghe ci crede e vince in casa Pontebba

Le civette esultano dopo un gol (Tonino Zampieri)
Le civette esultano per la terza volta

PONTEBBA – Pontebba e Alleghe ripartono dal 2 a 2 maturato dopo il successo agordino all’overtime nello scorso sabato. I padroni di casa sono sempre senza lo squalificato DeVergilio, Mateijeck (out per turnover) e Tartaglione, negli ospiti invece mancano gli infortunati Alberto Fontanive e Da Tos.

Il match si apre con Ihnacak che sfrutta subito un regalo della difesa agordina, involandosi in controfuga e fulminando Dennis per il rapido 1 a 0 friulano. La partita si scalda subito, e le panche puniti si riempiono ben presto, con l’Alleghe che fa parecchia fatica ad ingranare. La sveglia per gli agordini la suona Adam Dennis, trovando da dietro porta l’assist vincente per DeToni che sigla il momentaneo pareggio, ma nel finale il Pontebba riesce ad allungare nuovamente: una deviazione di Goebel e un tocco ravvicinato di Waddel valgono il 3 a 1 di fine primo tempo.

Nel secondo periodo le aquile controllano al meglio un Alleghe abbastanza spento, ma vanno comunque segnalate due grandi occasioni per Adam Henrich entrambe non sfruttate. I friulani si rendono pericolosi in particolar modo con Iannone, ma nulla più. Sempre 3 a 1 alla fine del secondo periodo.

Anche nel terzo periodo le civette non sembrano ingranare, ma di colpo il match si incendia: Nicola Fontanive al 51.39 trova il tiro sporco che risulta vincente e vale il 3 a 2, quindi soli 43 secondi dopo è Rocco a pescare un pareggio insperato sino a poco prima. Caricati a molla dal pareggio appena raggiunto gli agordini ci credono e spingono verso la porta di Petizian, trovando con un tocco al volo di Veggiato la rete dell’importantissimo 4 a 3 (convalidato dopo l’insant replay). Colpiti a fondo i pontebbani cercano un disperato assalto finale, ma la troppa stanchezza e la bravura di Dennis salvano l’Alleghe, che vince per 4 a 3 e si guadagna il match point per il match di giovedì al DeToni.

(4) Aquile FVG Pontebba – (5) HC Alleghe Tegola Canadese 3:4 (3:1, 0:0, 0:3)

Aquile FVG Pontebba: Alex Petizian (Simon Fabris); Matt Waddel, Nick Anderson, Jakob Milovanovic, Slavomir Tomko, Davide Nicoletti, Peter De Gravisi, Andrea Ricca; Tommy Goebel, Luca Rigoni, Patrick Rizzo, Brian Ihnacak, Felice Giugliano, Pat Iannone, Paolo Nicolao, Niccolò Pace; Coach: Tom Pokel

Alleghe Tegola Canadese: Adam Dennis (Davide Fontanive); Michael Schutte, Jani Forsstrom, Joni Haverinen, Mike Card, Francesco De Biasio, Carlo Lorenzi, Simone Manfroi; Nicola Fontanive, Adam Henrich, Vincent Rocco, Greg Hogeboom, Markku Tahtinen, Daniele Veggiato, Manuel De Toni, Jari Monferone, Davide Testori; Coach: Steve McKenna

Marcatori: 1:0 Brian Ihnacak (2.27), 1:1 Manuel DeToni (13.21), 2:1 Tommy Goebel (17.54), 3:1 Matt Waddel (19.52), 3:2 Nicola Fontanive (51.39), 3:3 Vince Rocco (52.22), 3:4 Daniele Veggiato (57.23)

Le partite di hockey Serie A di martedì 13 marzo (Gara-5 dei quarti di finale):

(4) Aquile FVG Pontebba – (5) HC Alleghe Tegola Canadese 3:4 (3:1, 0:0, 0:3)
Serie 3 a 2 per l’Alleghe

(3) Hafro SG Cortina – (6) HC Valpellice Bodino Engineering 4:1 (0:0, 2:1, 2:0)
Serie 4 a 1 per il Cortina che va in semifinale

Val Pusteria e Bolzano sono già in semifinale dopo aver sconfitto per 4 a 0 Asiago e Fassa.

Informazioni su Redazione 10471 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.