Hockey serie A play off: occasione d’oro per Cortina, l’Alleghe a Pontebba

Menei in azione (L. Mares)
Menei in azione (L. Mares – Tiellephoto.it)

(3) Hafro SG Cortina – (6) HC Valpellice Bodino Engineering: il 2 a 0 rifilato sabato dalla Valpe al Cortina ha tenuto in vita questo quarto di finale, ma il match di martedì all’Olimpico si annuncia come possibile cardine della serie: avanti 3 a 1 infatti i ragazzi di coach Mair non possono lasciarsi scappare l’occasione di chiudere i conti con una squadra pericolosa come quella piemontese. Sarà una partita nella quale non mancheranno contatti duri, come visto sinora, e dove l’attacco ampezzano dovrà riuscire ad essere più efficace in cinque contro cinque e nel combattere in neutra, visto che troppe volte sabato l’azione è stata spezzata sin dall’inizio. Attesi alla grande prova gli scorer ampezzani, da Hennigar a Johannson, mentre il goalie Levasseur nonostante la sconfitta si è confermato su livelli altissimi. Per quanto riguarda la Valpe, chiaramente costretta al successo per rimanere in gioco, sarà fondamentale avere lo stesso spirito visto nella partita di sabato: concentrazione e capacità di soffrire sono state all’ordine del giorno, poi per fare il resto ci ha pensato una prima linea Sirianni-Desmet-Frigo che sta giocando ad altissimi livelli. Decisiva sarà anche la prova di Valiquette, autore del suo terzo shutout stagionale nell’ultima gara, e atteso ad una conferma. Non dovrebbero esserci novità per quanto riguarda gli assenti, ovvero Regan, Luca Zanatta e Isherwood.

Rocco davanti porta (T. Zampieri – Tiellephoto.it)

(4) Aquile FVG Pontebba – (5) HC Alleghe Tegola Canadese: quattro battaglie, due delle quali decise all’overtime, non sono bastate per capire chi tra Pontebba ed Alleghe meriti di guadagnarsi la semifinale. Il gol di Nicola Fontanive al 73.37 di gara-4 ha riportato la serie in pareggio, e ora sarà una lotta al meglio delle tre partite. Si parte dal Vuerich di Pontebba, dove sinora le aquile hanno sempre vinto nei 60 minuti, facendo vedere un gran gioco e concedendo poco agli agordini. Senza il bomber DeVergilio, i friulani metteranno in mostra il loro gioco veloce e ficcante, ma soprattutto lo spirito indomito che ha loro permesso in gara-2, 3 e 4 di recuperare degli svantaggi e portarsi a casa o il successo o quantomeno l’overtime. Questa quinta partita potrebbe essere fondamentale negli equilibri della serie, e le civette di McKenna sanno che per andare in semifinale hanno bisogno di almeno un colpo in trasferta. Affidandosi ad un Dennis in grande spolvero, al pari del collega di ruolo Petizian, proveranno ad imporsi sperando di trovare anche maggior apporto da parte dei quotati attaccanti stranieri. Sinora infatti su undici gol realizzati solo due portano la firma di Hogeboom, tutti gli altri sono dei valorosi giocatori locali. Per quanto riguarda le assenze nei friulani out lo squalificato DeVergilio per la squalifica e uno straniero per il turnover, oltre agli infortunati Tartaglione e Rezzadore, negli agordini dovrebbe mancare il solo Alberto Fontanive.

Le partite di hockey Serie A di martedì 13 marzo (Gara-5 dei quarti di finale):

PalaVuerich di Pontebba, ore 20.30
(4) Aquile FVG Pontebba – (5) HC Alleghe Tegola Canadese
Serie 2 a 2

Olimpico di Cortina, ore 20.30
(3) Hafro SG Cortina – (6) HC Valpellice Bodino Engineering
Serie 3 a 1 per il Cortina

Val Pusteria e Bolzano sono già in semifinale dopo aver sconfitto per 4 a 0 Asiago e Fassa.

Informazioni su Redazione 10478 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.