Sisley Belluno: coach Piazza si gode la febbre orogranata

Roberto Piazza (L. Mares - Tiellephoto.it)
Roberto Piazza (L. Mares – Tiellephoto.it)

BELLUNO – Coach Roberto Piazza commenta il colpo esterno a Modena che ha consegnato il 102simo derby d’Italia alla Sisley Belluno.

«Non credo che questo match sia stato lo spartiacque per il quarto posto finale. Ritengo che noi avremo impegni molto complicati nei prossimi turni: Piacenza che è in un buon momento, e poi Trento e Macerata che come squadre non hanno bisogno di presentazioni».

Proisegue il coach della Sisley Belluno: «Nel primo set, noi abbiamo iniziato a giocare quando avevamo l’acqua alla gola; siamo andati in difficoltà con la battuta di Martino, poi però ho visto che la squadra ha cominciato a reagire. Abbiamo avuto la palla del meno due ma poi Modena ci ha staccati con le battute di Bellei. Nel secondo set abbiamo iniziato a giocare da subito. La differenza stasera l’ha fatta il muro-difesa e un po’ di pazienza nel gestire le situazioni complicate da parte nostra. I numeri dicono che Modena ha attaccato e ricevuto meglio di noi, poi per ò bisogna vedere dal punto 17, 18, 20 in poi quando le palle scottano chi riesce a chiudere. Questa sera siamo stati più bravi noi da questo punto di vista. Un ringraziamento anche ai nostri tifosi che ci hanno seguiti fin qui: grazie di cuore».  

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.