Pallavolo serie A: settima vittoria consecutiva per la Sisley Belluno

Alessandro Farina (L. Mares - Tiellephoto.it)
Farina salva in ricezione (L. Mares - Tiellephoto.it)

MODENA – Settima vittoria consecutiva e quarto posto mantenuto per la Sisley Belluno. Si chiude 3-1 in favore degli orogranata lo scontro diretto con Casa Modena e vola a 41 punti (+6 sulla quinta). Serata perfetta a muro per i ragazzi di coach Piazza (22 a 9) con Giorgio De Togni Mvp del match del derby d’Italia numero 102. Primo set guidato dai padroni di casa; Anderson guida il break del 16-8, poi Belluno reagisce, torna a -2 (21-19) ma soffre le battute vincenti di Bellei: 25-20. Il secondo e il terzo set sono di marca orogranata: Belluno sfrutta al meglio il proprio muro specialmente nella fase conclusiva delle frazioni, cresce nella ricezione, e chiude prima 20-25, e poi 21-25. Il finale del quarto set testimonia il momento magico della Sisley che chiude in bellezza dominando 18-25 con un finale di frazione perfetto.

I SET: Piazza conferma il sestetto base. Break dei canarini con Martino 6-4 al quale replica prima Suxho, a muro, e poi Kohut, con un ace, per il pareggio orogranata 6-6. Anderson accelera 10-7 e Piazza è costretto a chiamare un timeout. Esce Horstink ed entra Dolfo. Modena non molla: lascia a 7 la Sisley trascinata da Anderson infila altri tre punti di fila (Belluno ci mette del proprio con l’invasione di Ogurcak e un paio di attacchi deboli): 13-7. Fei e compagni non riescono a sfondare, restano sotto 16-8, fino al mini-break bellunese con Kohut che sblocca la squadra: 17-13. La Sisley mantiene 4 punti di distanza (20-16), cercando di rosicchiare qualche punto nel finale di set: un muro perfetto di Horstink vale un altro mini-break e il -2, 21-19. La frazione volge comunque dalla sponda modenese: due ace di Bellei spaccano il set che si chiude 25-20 con la schiacciata di Anderson.

II SET: Il secondo set è giocato punto a punto nei primi scambi. Al timeout tecnico è avanti Belluno 7-8 grazie ad un Fei che prende in mano la squadra e mette a terra un paio di saette. Il break orogranata arriva subito dopo, in concomitanza con la fluidità del gioco in primo tempo di De Togni: 8-10. Belluno tiene il +2 fino al secondo timeout tecnico buttando all’aria un paio di sfiziosi contrattacchi. I ragazzi di Piazza sfruttano qualche errore modenese e con il muro del solito De Togni si portano sul 14-18. Quando Modena rosicchia due punticini Fei punisce la ricezione e guadagna di nuovo il +4 (17-21). Belluno non si fa intimorire dal ritorno degli uomini dell’indimenticato ex Bagnoli e chiude con due muri perfetti, consecutivi, di Suxho e Kohut (sulla pipe di Anderson): 1-1, 20-25 Sisley.

III SET: Il terzo set vede crescere Dennis in avvio: muro modenese per il 3-1 . I padroni di casa sembrano eccellere nel fondamentale in questo avvio e si portano sul 6-3. Con Modena avanti 8-5 al timeout tecnico, l’ace di Suxho dà morale alla Sisley che con il muro di Ogurcak si riporta sul -1, 9-8. Belluno resta a -1, perfeziona la ricezione (da 31% a 53%), consentendo a Fei di siglare il suo punto numero 7500 tra campionato e Coppa Italia e pareggia i conti con la pipe di Horstink, 14-14. Grazie all’errore in battuta di Sala gli orogranata mettono il naso avanti nel secondo timeout tecnico (Sisley: 0 errori in battuta e 1 ace nel set), tengono il +1, e spiccano il volo quando Horstink blocca Dennis per il 18-21 (muro a uno). Il finale è emozionante: Casa Modena replica al mini-break ospite con una pipe Anderson che riporta a -1 i gialloblù 21-22. Nel finale di set è il muro bellunese che con un’altra prova di forza blocca 3 attacchi di fila modenesi (saranno 6 i muri vincenti del set). Sono maestosi Suxho, Kohut e Ogurcak, che portano a casa il terzo set facendo infiammare i 50 sostenitori orogranata sugli spalti: 21-25, 1-2.

IV SET: L’ottima vena bellunese è confermata dall’avvio di quarto set: De Togni è lesto a rete: prova di qualità del centrale ferrarese indomabile a muro: la Sisley avanza 5-8 al primo timeout tecnico e mantiene il +3 nel proseguio, 7-10. Modena però non alza bandiera bianca, spinge con Casoli, e dopo una contestatissima azione torna a -2 nel secondo timeout tecnico, 14-16. I canarini accorciano le distanze e pareggiano 17-17, prontamente respinti dal muro Sisley, con Ogurcak, 17-19. De Togni continua nel suo “magic moment” e stampa Anderson per il 17-20. La Sisley prende coraggio, e ottiene il +4 con Fei, sempre a muro.  Partecipa alla festa anche Suxho con un ace per il 17-22: il set è in banca, lo dimostra la pipe di Bob Horstink per il 23simo punto. Con un errore in battuta di Modena, Belluno festeggia la vittoria: 18-25 e 3-1 finale per la Sisley.

PREMIO PARMAREGGIO A MICHELE DE CONTI: Premiato dalla Pallavolo Modena al centro del campo prima della gara Michele De Conti, per i suoi 25 anni nel mondo della pallavolo. Il segretario generale della Sisley Volley ha ricevuto il premio Parmareggio dedicato ai “ veri intenditori della pallavolo”.

Informazioni su Redazione 10473 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

1 Commento

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.