Calcio a 5: la Canottieri Belluno punta sul mondo dei giovani

Il sito internet della società

BELLUNO – Con il motto “I BAMBINI SONO IL NOSTRO FUTURO” ha preso il via anche quest’anno l’attività di calcio a 5 della Canottieri Belluno, rivolta ai piccoli dai 5 ai 10 anni.

La Canottieri, realtà sportiva militante nel campionato di A2, ha da sempre un occhio di riguardo per il sociale, basti pensare agli interventi nel progetto “I colori dello sport”, e anche nel 2012 si è presa l’onere e l’onore di formare e educare i bambini grazie alla divertente disciplina sportiva del calcio a 5.

«La nostra società – ha commentato il Presidente, Michele Faggioli – ha un’attenzione particolare per le dinamiche che coinvolgono il territorio in cui è nata. In questo caso abbiamo deciso di investire sui bambini che rappresentano la continuità e la speranza di ognuno di noi, ovviando anche alle carenze delle istituzioni. La scuola, infatti, unica nel suo genere, rappresenta un momento di aggregazione, di sport e di insegnamento, che può sostenere insegnanti e genitori nell’educazione dei bambini. Come sostenuto da sempre, infatti riteniamo lo sport un importante veicolo dei sani valori».

C’è da precisare che, il settore giovanile scolastico della Canottieri si chiama momentaneamente Centro di base: il Centro di base (della durata di un anno) è un’anticamera della vera e propria Scuola di Calcio a 5 che nascerà ufficialmente per volere della società diventando la prima in assoluto in tutta la Provincia di Belluno.

La scuola, che è totalmente gratuita, si articola in tre pomeriggi (Lun. 16.30/17.30; Mer. 7.30/18.30; gio. 16.30/17.30) con gli allenatori Diego De Carvalho e Joel Ariati, nel campo di gioco della Spes Arena, ed ogni partecipante può scegliere a sua discrezione la frequenza (una volta sola alla settimana, due o tutte e tre).

Uno sport sano, ad un passo da casa, insegnato dai veri protagonisti. Ma c’è di più: come di consueto, a tutti i piccoli atleti verranno regalati un completo da gioco, una tuta, un giubbotto, una borraccia e uno zainetto personalizzato, mentre i genitori potranno entrare gratuitamente alle partite di campionato della Canottieri. Un’occasione da non perdere, dunque: per informazioni e iscrizioni Vi invitiamo a contattare lo staff della Canottieri all’indirizzo mail canottieribelluno@yahoo.it, i responsabili Giorgio De Bona (tel.:3334236262, mail: giu_gio@alice.it), Stefano Fiabane (tel.: 3204286028, mail: stenbl@libero.it), o al botteghino della Spes Arena il sabato prima della partita.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.