Mondo musica: esce oggi il nuovo album di Bruce Springsteen

Bruce Springsteen (Ph. Danny Clinch)
Bruce Springsteen (Ph. Danny Clinch)

MONDO MUSICA – Oggi, martedì 6 marzo, esce “Wrecking Ball”, il nuovo album di Bruce Springsteen, su etichetta Columbia Records, che segna l’attesissimo ritorno sulle scene musicali del rocker del New Jersey. Si tratta del suo diciassettesimo album da studio e contiene 11 nuove canzoni prodotte da Ron Aniello insieme a Springsteen stesso e al produttore esecutivo Jon Landau, nonché manager storico dell’artista statunitense.

Wrecking Ball” sarà disponibile anche in edizione speciale, contenente due bonus track (“Swallowed Up – In The Belly of the Whale” e “American Land”) e un booklet di 24 pagine con immagini esclusive.

Tracklist di “Wrecking Ball”: We Take Care of Our Own, Easy Money, Shackled and Drawn, Jack of All Trades, Death to My Hometown, This Depression, Wrecking Ball, You’ve Got It, Rocky Ground, Land of Hope and Dreams, We are Alive.

Anticipato dal singolo “We Take Care of Our Own”, il nuovo disco di Bruce vede la collaborazione di Patti Scialfa, di alcuni membri della E-Street Band, di The Seeger Sessions Band e di tre musicisti di elevatissimo livello: i batteristi Matt Chamberlain e Steve Jordan, e il chitarrista Tom Morello, fondatore dei Rage Against The Machine ed ex componente degli Audioslave.

Lo storico manager di Springsteen, Jon Landau, ha dichiarato: «Bruce ha scavato più possibile per arrivare a questa visione della vita moderna. I testi raccontano una storia che non si sente da nessun’altra parte e la musica è la più innovativa che abbia realizzato negli ultimi anni. Le composizioni sono tra le migliori della sua carriera, e sia i fan della prima ora sia coloro che scoprono Bruce per la prima volta avranno molti motivi per amare “Wrecking Ball».

A giugno Springsteen tornerà in Italia per tre imperdibili appuntamenti: il7 a Milano, il 10 a Firenze e l’11 giugno allo Stadio Nereo Rocco di Trieste. Prima dei 3 esclusivi concerti nella nostra penisola, Bruce Springsteen e la E-Street Band cominceranno a scaldare i cuori dei fan già dal 18 marzo, data di partenza del tour americano.

Il “Wrecking Ball Tour” approderà poi in Europa il 13 maggio con un concerto a Siviglia, il primo di una serie di 34 show che si concluderà il 31 luglio ad Helsinki e non prevede alcuna data nell’Est Europeo, tanto da richiamare a Trieste migliaia e migliaia di fan stranieri attratti anche da “Music&Live”, la campagna promozionale realizzata dall’Agenzia TurismoFVG che permette a chi soggiorna in Friuli Venezia Giulia di ricevere il biglietto a prezzo ridotto o in omaggio.

Da poche settimane sono stati annunciati anche i nomi dei nuovi musicisti che faranno parte della E-Street Band: una “line up allargata”, come la definisce il sito ufficiale dell’artista, composta fra l’altro da una sezione fiati di 5 elementi, probabilmente per supplire alla mancanza dell’insostituibile Clarence Clemons, il sassofonista storico mancato nel 2011.

Il nome che inevitabilmente spicca nell’elenco è quello di Jake Clemons, nipote di “Big Man” Clarence, che entra per la prima volta ufficialmente nella E-Street Band proprio al sassofono, ruolo che condividerà sul palco con Eddie Manion. Con loro a completare i fiati Curt Ramm e Barry Danielian alla tromba e Clark Gayton al trombone, mentre ai cori ritroviamo altri 2 nomi storici come Curtis King e Cindy Mizelle.

I biglietti (prezzi da50 a90 euro più diritti di prevendita) per il sensazionale concerto di Trieste organizzato da Barley Arts, in collaborazione con Azalea Promotion e con il supporto della Regione Friuli Venezia Giulia, del Comune di Trieste e dell’Agenzia TurismoFVG, sono ancora disponibili nei punti vendita autorizzati Azalea Promotion, online su Ticketone e nei circuiti stranieri www.eventim.si e www.oeticket.com.

Per informazioni sulle altre date italiane di Bruce Springsteen: www.barleyarts.com

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.