Alleghe: la nebbia non ha fermato l’Aaron Memorial Contest

La consegna del trofeo Aaron Guitar

ALLEGHE – Come ormai da 7 anni a questa parte, anche quest’inverno i ragazzi di Alleghe Superpark hanno organizzato il “Aaron Memorial Contest“, competizione freestyle dedicata a snowboarder e freestyle skiers.

La manifestazione questa volta non ha potuto godere di condizioni meteo particolarmente favorevoli, ma la voglia di divertirsi e fare sport insieme ha prevalso sulla nebbia che avvolgeva lo snowpark di Alleghe, il quale è stato teatro di una competizione “amichevole” tra professionisti affermati della scena sci e snowboard nazionale, promettenti nuove leve e semplici appassionati.

I partecipanti si sono sfidati a suon di manovre sui jumps (salti) e sui rails (ringhiere) dello snowpark: avevano un’ora di tempo per mostrare le loro migliori figure, nel tentativo di aggiudicarsi il primo posto in classifica, e con esso lo speciale trofeo “Aaron Guitar” ed un soggiorno di una settimana alla Orange Surf House di Fuerteventura, Canarie.

Il livello tecnico dei partecipanti, nonostante la scarsa visibilità che rendeva il tutto più difficile, si è dimostrato molto elevato, sia tra gli atleti più affermati che tra i non professionisti.

Come sempre nelle manifestazioni di Alleghe Superpark tutti i partecipanti sono stati premiati con materiale offerto dalle aziende sponsor, ma il premio più bello è stato condividere esperienze e divertirsi insieme in ricordo di un caro amico scomparso, al quale il contest è dedicato, ed il quale trovava nello snowboard la sua principale passione.

Classifica snowboard: 1. Mauro Bisol, 2. Filippo Kratter, 3. Nicolas Bridgman.

Classifica freeski: 1. Mattia Fabrinetti, 2. Damiano Miari Fulcis, 3. Alberto Spreafico.

Altre informazioni, e altre fotografie, sul sito alleghesuperpark.com

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.