A Belluno incentivi a favore delle piccole imprese locali

Comune di Belluno

BELLUNO – Il Comune di Belluno ha approvato i criteri e le modalità per la presentazione delle domande di assegnazione dei contributi a favore delle piccole imprese ubicate nelle aree frazionali del Comune di Belluno a ridotta presenza di servizi.

Il contributo economico, a carattere una tantum, intende sostenere le attività ubicate in aree frazionali comunali a ridotta presenza di servizi, che risultino l’unico esercizio in grado di offrire nell’area generi di prima necessità, assolvendo così la funzione essenziale di presidio e ruolo di aggregazione sociale per la comunità, con espresso riferimento agli esercizi di vicinato di vendita di generi di prima necessità e/o di somministrazione di alimenti e bevande.

Le aree frazionali individuate come a ridotta presenza di servizi sono: Tisoi, Bolzano Bellunese, Cirvoi, Madeago, Orzes, Sopracroda – nucleo abitato, Levego.

L’importo complessivo stanziato, 10.000 euro, sarà suddiviso in parti uguali tra le imprese aventi diritto e ammesse al contributo, fino a un massimo di 2.500 euro.

Il termine di presentazione delle domande scade il 20 marzo (e non il 5 come precedentemente indicato).

Il bando completo e il modulo per le domande sono disponibili sul sito www.comune.belluno.it

Info: sportello unico attività produttive 0437.913504 (da lun a ven dalle 11 alle 12) economiche@comune.belluno.it

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.