A Castion la prima isola ecologica a semi-scomparsa

Comune di Belluno

BELLUNO – Alle positive notizie di questi giorni che hanno confermato lo sconto nella tariffa dei rifiuti per tutte le utenze nella prossima fatturazione relativa al secondo semestre 2011, si aggiunge un ulteriore miglioramento del già premiato sistema di raccolta differenziata del Comune di Belluno.

Nelle prime settimane di marzo è infatti prevista la realizzazione, come da programma, dell’isola ecologica a semi-scomparsa a Castion, in via del Bosco Vecchio, a cui seguirà un secondo intervento a Nogarè, in piazza Lollino.

Le nuove isole ecologiche prevedono contenitori per la raccolta differenziata dei materiali riciclabili (VPL, carta e cartone) più capienti rispetto a quelli già posizionati sul territorio e più bassi, caratteristica che li rende esteticamente più gradevoli e soprattutto più accessibili per il conferimento da parte dell’utenza, in particolare di anziani e diversamente abili.

Modifiche alla circolazione: nel periodo dal 5 al 16 marzo, per consentire l’esecuzione dei lavori di costruzione dell’isola ecologica, è prevista ‘istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli in via del Bosco Vecchio, Zona Stadio, nei tre stalli di sosta non regolamenti posti a sud-est della cabina Enel.

Informazioni su Redazione 10345 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.