Hockey serie A relegation round: un gol di Card porta le civette nei quarti

L'Alleghe attacca con Veggiato (T. Zampieri)

ASIAGO – Derby veneto importantissimo specialmente per i Campioni d’Italia, costretti a fare bottino pieno per aggiudicarsi l’accesso ai playoff, già conquistato invece dalle civette agordine. Nei leoni il turnover degli stranieri coinvolge Grieco, Bergstrom e Pitton, nei biancorossi mancano gli infortunati Haverinen, DeToni e Alberto Fontanive.

Al primo tiro della partita gli ospiti passano, con il tocco sotto porta in back di Hogeboom che fulmina Lerg e da l’1 a 0 ai suoi. Sotto di una rete l’Asiago prova la reazione praticamente per tutto il primo periodo, martellando la porta di un Dennis in spolvero. Da segnalare delle ottime occasioni per Michael Henrich (due volte) e Benetti, ma nonostante la spinta degli stellati il primo periodo si chiude col minimo vantaggio alleghese.

In apertura di secondo tempo i padroni di casa continuano a spingere, ma nonostante tre power play (di cui uno doppio) il pareggio non arriva, sia per merito di Dennis che per colpa di un attacco troppo poco concreto. Gli ospiti vanno vicini al raddoppio con un tiro di Schutte, ma alla fine l’Asiago riesce nel suo intento: Michael Henrich prende il disco sulla sua blu e vola in controfuga, fulminando Dennis nell’1 contro 0. 1 a 1 alla seconda pausa di gioco.

Nella terza frazione il canovaccio non cambia, ed è sempre Dennis a tenere in piedi la baracca per i suoi. Da segnalare un paio interventi in mischia, in particolare su Vigilante. Negli ultimi minuti è la tensione a dominare l’incontro, e a risultare decisivo ancora una volta è il power play agordino: Adam Henrich serve Card che con un tiro ad incrociare fulmina Lerg. Il 2 a 1 resiste sino alla sirena finale e l’Asiago vede complicarsi notevolmente la corsa ai playoff, che passerà ora da Vipiteno. Con questi tre punti invece l’Alleghe si guadagna il primo posto matematico nel girone e sfiderà il Pontebba nei quarti di finale.

Supermercati Migross Asiago – HC Alleghe Tegola Canadese 1:2 (0:1, 1:0, 0:1)

Supermercati Migross Asiago: Jeff Lerg (Gianfilippo Pavone); Drew Fata, Matthew MacDonald, Stefano Marchetti, Enrico Miglioranzi, Michele Strazzabosco, Marco Rossi, Vittorio Basso, Andrea Gorza; John Vigilante, Layne Ulmer, Sean Bentivoglio, Michael Henrich, David Borrelli, Raffaele Intranuovo, Federico Benetti, Matteo Tessari, Nicola Tessari, Mirko Presti, Filippo Busa; Coach: John Parco

Alleghe Tegola Canadese: Adam Dennis (Davide Fontanive); Michael Schutte, Jani Forsstrom, Mike Card, Francesco De Biasio, Carlo Lorenzi, Simone Manfroi; Nicola Fontanive, Adam Henrich, Vincent Rocco, Greg Hogeboom, Markku Tahtinen, Daniele Veggiato, Jari Monferone, Manuel Da Tos, Patrick Tormen; Coach: Steve McKenna

Marcatori: 0:1 Greg Hogeboom (1.24), 1:1 Michale Henrich (37.09), 1:2 Mike Card (56.33)

Le partite di hockey Serie A di martedì 28 febbraio (9° giornata relegation round):
HC Valpellice Bodino Engineering – Val di Fassa Ferrarini 4:1 (1:0, 2:1, 1:0)
Renon Sport Renault Trucks – SSI Vipiteno Weihenstephan 4:3 (2:1, 2:2, 0:0)
Supermercati Migross Asiago – HC Alleghe Tegola Canadese 1:2 (0:1, 1:0, 0:1)

Classifica del relegation round:
1. Alleghe Hockey Tegola Canadese 45
2. HC Valpellicellice Bodino Engineering 39
3. Val di Fassa Ferrarini 38
4. Supermercati Migross Asiago 36
5. Renon Sport Renault Trucks 35
6. SSI Vipiteno Weihenstephan 27

Informazioni su Redazione 10357 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.