Hockey serie A: l’Alleghe torna a sorridere e vince a Collalbo

Un'esultanza delle Civette durante il campionato 2011-12
L'Alleghe vince a Collalbo

ALLEGHE – Il Renon riceve la visita dell’Alleghe, formazione che guida questo relegation round e vuole allungare il vantaggio sulla diretta concorrenza, della quale fanno parte proprio i Rittner Buam. Padroni di casa senza il solo Fauster, negli ospiti due assenze dell’ultima ora, ovvero De Toni e Haverinen.

Sin dal disco d’ingaggio il match è frizzante, con il Renon a farsi preferire, ma è l’Alleghe a passare alla prima occasione: controllo e botta dal centro di Fontanive ed è 1 a 0. Gli altoatesini comunque non mollano e continuano ad assaltare la porta di un positivo Dennis, riuscendo a pareggiare con una deviazione volante di Blight all’11.25. Pochi secondi dopo Spinell sfiora il vantaggio colpendo il palo, mentre gli ospiti si fanno vedere solo nel finale di frazione senza però colpire di nuovo. 1 a 1 alla prima pausa.

Il secondo periodo si apre con il gol di Hogeboom, che sfrutta un errore di Farynuk e castiga Krizan da due passi. Ancora una volta però i padroni di casa reagiscono ma non concretizzano due nette occasioni con Tudin e Daccordo, quindi è l’Alleghe a farsi vedere di nuovo con due tiri consecutivi ancora di Hogeboom. Nel finale da segnalare soltanto un gran tiro di Tudin, ma Dennis salva i suoi e si va al secondo intervallo sul 2 a 1 per gli agordini.

Dopo pochi istanti del terzo periodo il Renon sfiora il pareggio con Faulkner, ma dopo la visione dell’instant replay gli arbitri non convalidano il 2 a 2. L’Alleghe riesce quindi ad allungare, grazie ad una ficcante ripartenza che vale il tris ancora con Hogeboom. Sotto di due reti gli altoatesini le provano tutte per rientrare, ma nonostante due power play si fermano contro Dennis. Le civette ne approfittano e chiudono i conti con Henrich, che fissa il 4 a 1 finale trovando una sassata potentissima dalla sinistra. I tre punti vanno così ai veneti, che con una gara cinica si prendono un successo importante per la loro classifica.

Renon Sport Renault Trucks – HC Alleghe Tegola Canadese 1:4 (1:1, 0:1, 0:2)

Renon Sport Renault Trucks: Karol Krizan (Josef Niederstatter); Benjamin Bregenzer, Andy Delmore, Brad Farynuk, Ethan Graham, Ingemar Gruber, Markus Hafner, Klaus Ploner; Thomas Spinell, Scott May, Dan Tudin, Thomas Pichler, Chris Blight, Mac Faulkner, Emanuel Scelfo, Matteo Rasom, Lorenz Daccordo, Alexander Eisath, Rupert Stampfer; Coach: Greg Holst

Alleghe Tegola Canadese: Adam Dennis (Davide Fontanive); Michael Schutte, Jani Forsstrom, Mike Card, Francesco De Biasio, Carlo Lorenzi, Diego Soppera; Nicola Fontanive, Adam Henrich, Vincent Rocco, Greg Hogeboom, Markku Tahtinen, Daniele Veggiato, Alberto Fontanive, Jari Monferone, Manuel Da Tos, Patrick Tormen, Davide Testori; Coach: Steve McKenna

Marcatori: 0:1 Nicola Fontanive (4.15), 1:1 Chris Blight (11.25), 1:2 Greg Hogeboom (21.19), 1:3 Greg Hogeboom (44.43), 1:4 Adam Henrich (55.26).

Le altre partite di hockey Serie A di martedì 14 febbraio (3° giornata relegation round):
HC Valpellice Bodino Engineering – Supermercati Migross Asiago 4:1 (3:1, 1:0, 0:0)
Val di Fassa Ferrarini – SSI Vipiteno Weihenstephan 6:3 (2:1, 2:1, 2:1)
Renon Sport Renault Trucks – HC Alleghe Tegola Canadese 1:4 (1:1, 0:1, 0:2)

Classifica del relegation round:
1. Alleghe Hockey Tegola Canadese 33
2. Supermercati Migross Asiago 29
3. Val di Fassa Ferrarini 29
4. Renon Sport Renault Trucks 28
5. HC Valpellicellice Bodino Engineering 26
6. SSI Vipiteno Weihenstephan 21

Informazioni su Redazione 10927 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.