Attività di informazione ai turisti sulla sicurezza delle piste da sci

Confindustria Belluno Dolomiti

CORTINA D’AMPEZZO – Oggi si è tenuto il primo incontro informativo sul progetto “Sciare sicuri: un divertimento in piena regola!”. L’iniziativa voluta dalla Prefettura di Belluno e da ANEF Veneto, in collaborazione con gli organi di polizia (Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato), l’Esercito, la Fisi, l’Associazione dei maestri di sci, le Organizzazioni di soccorso sulle piste e Confindustria Belluno Dolomiti,  si articolerà attraverso una serie di appuntamenti itineranti in tutta la provincia  con l’obiettivo di trasmettere la cultura  della sicurezza sulle piste da sci.

Domani, mercoledì 15 febbraio, sempre alle 17, la seconda tappa sarà ad Alleghe (Sala “Stoppani”, delle scuole elementari). Un’occasione per presentare ai turisti, residenti e agli utenti le regole di comportamento da tenere sugli sci e le norme di sicurezza da osservare sulle piste.

Durante l’incontro si alterneranno esponenti dei Corpi di polizia, accanto ai rappresentanti delle imprese funiviarie e delle istituzioni locali, nonché delle Organizzazioni che svolgono il soccorso sulle piste.

I temi che saranno affrontati  riguardano le  norme di comportamento sulle piste, ma anche le condotte sanzionabili, le modalità e il sistema di soccorso. Sarà cura degli alpini, invece, presentare  l’attività del Servizio Meteomont in relazione alla frequentazione delle piste da sci.

Ad Alleghe Interverranno come “testimonial” dei Corpi di polizia due atlete del Centro Sportivo del Corpo Forestale dello Stato: l’olimpionica di fondo Gabriella Paruzzi e la slalomista Morena Gallizio.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.