Continua a pieno ritmo l’attività del gruppo Cortina 2017

Cortina 2017

CORTINA D’AMPEZZO – Prosegue incessante il lavoro del Comitato promotore Cortina 2017: «abbiamo davanti a noi dei mesi importanti – dichiara il presidente del Comitato e Sindaco di Cortina, Andrea Franceschi – in questa fase è fondamentale che Cortina si presenti unita e compatta al fine di raggiungere l’obiettivo».

Durante il weekend appena trascorso, Cortina ha partecipato a tutti i principali appuntamenti internazionali del panorama FIS. Il Sindaco Franceschi e Renzo Minella, responsabile relazioni per Cortina 2017, sono stati in Trentino, in occasione di quello che è stato definito il terzo weekend pre-mondiale. In Val di Fiemme, durante la Coppa del Mondo Fis Maschile di salto e combinata nordica, Cortina ha avuto la possibilità di presentare il progetto di candidatura inserendolo all’interno di un contesto allargato al mondo dolomitico. «Dopo i Mondiali di Fiemme del 2013, l’obiettivo deve essere quello di ottenere i mondiali di sci alpino a Cortina nel 2017, una candidatura che  ha tutto il mio appoggio e sostegno»: queste le parole dell’Assessore allo Sport di Trento, Mellarini, durante il discorso ufficiale tenuto a Predazzo.

«Le Dolomiti sono un concetto chiave in questa Candidatura – ha commentato Minella – portare i Mondiali a Cortina nel 2017, dopo Val di Fiemme del 2013, significa creare le premesse per la valorizzazione a livello mondiale di questo patrimonio naturale, risorsa fondamentale per il futuro».

Contemporaneamente, Enrico Valle a Garmish, per la tappa di Coppa del Mondo di sci femminile, ha avuto modo di confrontarsi con i rappresentanti FIS presenti all’evento. «Cortina in questi anni ha saputo costruire un rapporto di fiducia e credibilità con la FIS, grazie al lavoro e alla qualità che ogni anno la Coppa del Mondo di Cortina riesce a garantire, soprattutto per quanto riguarda il livello tecnico dei tracciati e l’impegno nel garantire la sicurezza degli atleti. Una premessa fondamenteale nel percorso della Candidatura e un patrimonio di esperienza che Cortina 2017 può senz’altro valorizzare»: ha dichiarato Valle.

«Stiamo facendo tutto il possibile, presenziando a tutti gli appuntamenti della Fis senza lasciare nulla di intentato  – prosegue Andrea Franceschi – la compattezza del sistema-paese è stata notata da tutto il mondo degli sport invernali e potrà essere la carta vincente per ottenere i  mondiali 2017». 

Ed è proprio con tutto il gusto di questa sfida che il Comitato Cortina 2017 da mesi lavora al progetto di candidatura, puntando su un sinergico lavoro di squadra, convinto che sia solo partendo dal basso, dalla coesione soprattutto, che si possano raggiungere grandi risultati.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.