Sisley Belluno: i commenti di Piazza, Ogurcak, Horstink e Giani

Il coach Piazza in panchina (L. Mares - Tiellephoto.it)
Il coach Piazza in panchina (L. Mares - Tiellephoto.it)

BELLUNO – Dalla sala stampa, un Roberto Piazza non troppo soddisfatto del match contro la M.Roma, perchè “in realtà abbiamo fatto tutto noi, sia all’inizio stando concentrati e sempre aggressivi, sia dal terzo set in poi, quando ci siamo complicati la vita con una serie di imprecisioni. Potevamo prendere l’intera posta invece se n’è andato un punto, dobbiamo essere maggiormente continui specie per gli impegni che ci attendono nell’immediato, abbiamo ancora margini di miglioramento e dobbiamo lavorare sodo per raggiungerli”.

Frantisek Ogurcak, Mvp della serata, è sulla stessa lunghezza d’onda del mister: “Resta il rammarico di essere dovuti arrivare al tie break per avere la meglio, sinceramente potevamo prendere l’intero bottino dopo quanto avevamo fatto vedere nei primi due set. E’ stata una gara dai due volti, brava anche Roma a ribaltarla nel terzo parziale, comunque sia sappiamo di non dover mai abbassare la guardia, a cominciare dalla prossima trasferta che sarà molto insidiosa a Padova”.

Robert Horstink punta sul carattere della sua squadra, “visto che abbiamo saputo reagire alle difficoltà che sono sorte durante la gara e abbiamo comunque portato a casa due punti. Chiaro che dobbiamo migliorare e crescere ancora, specialmente cercando di non dare chance agli avversari e tenere il pallino delle partite nelle nostre mani, ma sono fiducioso. Ora sotto con Padova”.

Sull’altra sponda, per il tecnico capitolino Andrea Giani,”è stato un match equilibrato, abbiamo sofferto nel primo parziale e nel secondo la loro aggressività al servizio, poi ci siamo saputi riprendere anche grazie all’ingresso di Maruotti prima e Bencz poi. Peccato per il tie break, dove abbiamo preso un parziale nella fase centrale e non siamo più riusciti a recuperare: veniamo da un periodo non facile, stiamo recuperando dei giocatori, spero che il lavoro ci premi”.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.