Hockey Alleghe: dopo l’ultima sconfitta, torna la vittoria con l’Asiago

Una partita Alleghe vs Asiago al De Toni (T. Zampieri - Tiellephoto.it)
L'Alleghe attacca con Rocco (T. Zampieri - Tiellephoto.it)

ALLEGHE – L’Alleghe risorge dalla sconfitta di Torre Pellice, battendo per 3 a 2 l’Asiago. In casa Civette non c’è il solo Lorenzi, tra le fila dei campioni d’Italia, invece, si segnalano le assenze di Lerg, Pitton, Vigilante, Basso, Gorza e Stevan.

Dopo una serie di occasioni su ambo i fronti, l’equilibrio si spezza nella seconda metà della prima frazione, precisamente al 12.58, quando gli agordini passano a condurre affidandosi a Greg Hogeboom, in rete al termine di una bella combinazione sull’asse Forsstrom-Rocco.

L’Alleghe, che in avvio di secondo tempo si presenta sul ghiaccio privo di Haverinen, allunga al 24.19, a segno con Jani Forsstrom. La marcatura, però, non spegne le speranze degli Stellati, i quali alzano decisamente il loro baricentro, accorciando le distanze al 37.44 con Sean Bentivoglio, abile nello sfruttare una doppia superiorità in favore dei suoi.

Lo stesso Bentivoglio risulta decisivo sotto porta al 42.50, quando riesce a battere per la seconda volta in serata la guardia di Adam Dennis, insaccando il pareggio. L’Asiago, però, non è in grado di gestire  il risultato nel momento decisivo, vittima di un nervosismo esasperato dei suoi giocatori. In situazione di 5 contro 3, infatti, De Toni e compagni tornano a condurre, a metà tempo, grazie a Greg Hogeboom (doppietta anche per lui), realizzazione che di fatto decide la contesa.

HC Alleghe Tegola Canadese – Supermercati Migross Asiago 3:2 (1:0, 1:1, 1:1)

Alleghe Tegola Canadese: Adam Dennis (Davide Fontanive); Michael Schutte, Jani Forsstrom, Joni Haverinen, Mike Card, Francesco De Biasio, Diego Soppera; Nicola Fontanive, Adam Henrich, Vincent Rocco, Greg Hogeboom, Markku Tahtinen, Daniele Veggiato, Alberto Fontanive, Manuel De Toni, Jari Monferone, Manuel Da Tos, Patrick Tormen, Davide Testori; Coach: Steve McKenna

Supermercati Migross Asiago: Anthony Grieco (Alessandro Tura); Drew Fata, Matthew MacDonald, Stefano Marchetti, Enrico Miglioranzi, Michele Strazzabosco, Calle Bergstrom, Vittorio Basso; Layne Ulmer, Sean Bentivoglio, Michael Henrich, David Borrelli, Raffaele Intranuovo, Federico Benetti, Matteo Tessari, Nicola Tessari, Mirko Presti, Filippo Busa; Coach: John Tucker

Marcatori: 1:0 Greg Hogeboom (12.58), 2:0 Jani Forsstrom (24.19), 2:1 Sean Bentivoglio (37.44), 2:2 Sean Bentivoglio (42.50), 3:2 Greg Hogeboom (49.23)

Le partite di hockey Serie A di sabato 4 febbraio (1° giornata master round):
Lupi Fiat Professional Val Pusteria – Hafro SG Cortina 4:5 (1:2, 2:1, 1:2)
HC Bolzano – Aquile FVG Pontebba 2:1 (0:0, 2:1, 0:0)

Classifica di partenza del master round:
1. HC Bolzano 38
2. Lupi Fiat Professional Val Pusteria 36 punti
3. Hafro Sg Cortina 31
4. Aquile Pontebba 29

Le partite di hockey Serie A di sabato 4 febbraio (2° giornata relegation round):
Val di Fassa Ferrarini – HC Valpellice Bodino Engineering 1:2 d.t.s. (0:0, 0:1, 1:0, 0:1)
SSI Vipiteno Weihenstephan  – Renon Sport Renault Trucks 0:1 (0:1, 0:0, 0:0)
HC Alleghe Tegola Canadese – Supermercati Migross Asiago 3:2 (1:0, 1:1, 1:1)

Classifica del relegation round:
1. Alleghe Hockey Tegola Canadese 30
2. Supermercati Migross Asiago 29
3. Renon Sport Renault Trucks 28
4. Val di Fassa Ferrarini 26
5. HC Valpellicellice Bodino Engineering 23
6. SSI Vipiteno Weihenstephan 21

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.