Belluno: domenica il Comunale ospiterà Gianmarco Tognazzi

Il logo del Circolo Cultura e Stampa Bellunese

BELLUNO – Domenica 5 febbraio alle 20.45 il Teatro Comunale di Belluno ospiterà Gianmarco Tognazzi in “Un nemico del popolo”, terzo appuntamento della 34° Stagione di Prosa del Circolo Cultura e Stampa Bellunese.

Un appuntamento che “rompe” con la comicità dell’avvio di Stagione, che ha visto avvicendarsi sul palco prima Cochi e Renato e poi Maria Amelia Monti e Gianfelice imparato, e che porterà ad una penetrante riflessione su temi attualissimi. “Un nemico del popolo”, infatti, sembra una vicenda dei TG quotidiani, ed è invece stata scritta dal padre della drammaturgia moderna e adattata per i giorni nostri da Edoardo Erba: “Il nemico del popolo”, interpretato dall’espressività profonda di Gianmarco Tognazzi, dimostra così come nei secoli non sia mutato il modo d’agire dell’essere umano.

Tognazzi veste i panni di un dottore, il quale scopre che le terme pubbliche della sua città sono inquinate dagli scarichi montani di conciatura delle pelli. Subito si attiva per un pubblico appello che denunci l’allarmante questione, ma trova una ferma opposizione su tutti i fronti. Da una parte suo fratello, rappresentante dei potenti azionisti di maggioranza delle terme, e dall’altra i redattori di un giornale popolare che si schiera contro i potenti della città.

Il dottore non riesce più a trovare nessuno che sia disposto a dargli ascolto, perché tutti sarebbero parte lesa nella questione.

Gli appelli al potere sono inutili, quelli alla coscienza popolare anche: sia vinti che vincitori sono una schiera di opportunisti, interessati solo alla reputazione e al denaro.

In questo momento di estrema criticità il dottore compie l’unica scelta possibile: si accorge che la risposta migliore a questa situazione è data dalla conoscenza e decide di istruire i giovani, poveri o ricchi che siano, per aiutarli a comprendere meglio la realtà, e a renderli cittadini di una società più civile di quella in cui vivono.

Quest’opera splendida è apportatrice di un messaggio di rilevanza universale: la conoscenza, il sapere come mezzo per un futuro migliore.

Prezzi:
PLATEA/GALLERIA CENTRALE Intero 28,00 euro Ridotto 25,00 euro
GALLERIA LATERALE Intero 23,00 euro Ridotto 21,00 euro
LOGGIONE Unico 12,00 euro

Per le prenotazioni, Vi preghiamo di contattare la Segreteria del Circolo (0437/948911) fino al giorno prima di ogni rappresentazione. Il giorno dello spettacolo, prevendita e ritiro delle prenotazioni al botteghino del Teatro Comunale (0437/940349) dalle 18.00 alle 20.30.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.