Calcio: il San Giorgio non conclude e chiude in parità

Azione d'attacco a centro campo (I. Roldo)

SAN GIORGIO – Primo tempo equilibrato con squadre che si specchiano a centrocampo, ma verso il finale di frazione i locali accelerano con due occasioni limpidissime e un gol annullato a Luque.

Nel secondo tempo dominio pressochè totale dei biancorossi di casa che macinano gioco ed azioni tra le quali segnaliamo ancora due legni colti da Zanvettor.

Spesso il calcio è talmente cinico da punire la squadra che non sa sfruttare nemmeno una delle occasioni avute.

E così poteva accadere verso il finale quando l’arbitro assegna un rigore agli ospiti per fallo di Sommacal su Gobbato in contropiede nell’unica azione degna di nota del Careni.

Per fortuna del San Giorgio, Perenzin non ha il piede caldo e a portiere battuto calcia sul palo. Sarebbe stata un’altra beffa per una squadra che da molte partite macina gioco ma non riesce a materializzare in punti tutto il suo valore.

Almeno stavolta un piccolo passo in classifica è meglio di niente. (Igor Roldo)

SAN GIORGIO – CARENI PIEVIGINA 0-0

SAN GIORGIO : Antole, Zanon, De Vettor, Bertagno, Antoniol, Sommacal, De Toffoli (st 32’ Pontin), Bernard, Luque (st 22’ Soldano), Zanvettor, Pilotti.

CARENIPIEVIGINA : Rossetto, Donadel (st 40’ Nicolasi), Da Dalt, Cason, De Longhi, Perenzin, Modanese, Spagnol, Gobbato, Tomè (st 22’ Fornasier), Zanon (st 7’ Possamai).

Arbitro: Tesolin di Portogruaro. Ass.: Conte, Vettori di Treviso

Angoli: 8 a 2 per il San Giorgio

Ammoniti: Sommacal, Bernard, Cason, Zanon, Spagnol

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.