Calcio Coi de Pera: Lotto beffa lo Schiara

Il Cio de Pera cerca il gol (A. Collazuol - Tiellephoto.it)
Il Cio de Pera cerca il gol (A. Collazuol - Tiellephoto.it)

CAVARZANO – E’ un pomeriggio assolato quello che fa da cornice alla delicatissima sfida salvezza tra lo Schiara, ultimo in classifica, e il Coi de Pera, penultimo. La posta in palio è altissima ed esula dai semplici tre punti, poiché per entrambe le formazioni le speranze di salvezza dipendono decisamente dal risultato della gara odierna.

Al fischio d’inizio il Coi parte deciso, e prova subito a colpire i padroni di casa; dopo appena due minuti Loris Bortot mette in mezzo un pallone invitante, ma il neo-acquisto Doriguzzi conclude incredibilmente a lato da due passi dalla porta difesa da Edotti.

Superato lo spavento iniziale lo Schiara alza il baricentro portandosi sempre più nei pressi dell’area pontalpina, mentre i ragazzi di De Biasi arretrano in maniera preoccupante, e non trovano appoggio nei propri due attaccanti per uscire dalla morsa dei padroni di casa.

Come spesso accade nelle partite importanti il bel gioco latita e le azioni si sviluppano principalmente su lanci lunghi dalla difesa che scavalcano il centrocampo.

I ragazzi di Zecchin si rendono pericolosi prima con Viel e poi con De Paoli, ma la difesa ospite viene graziata. Al trentottesimo minuto però i padroni di casa passano in vantaggio con Franzolin, abile a sfruttare una clamorosa incomprensione tra Falso e Casagrande.

Sugli ospiti cala il gelo, ci pensa De Biasi nell’intervallo a scaldare e a scuotere gli animi dei suoi. Infatti il Coi de Pera rientra in campo con un piglio diverso, più grintoso e determinato.

Nonostante ciò il goal del pareggio non arriva e gli assalti alla porta dello Schiara si rivelano del tutto velleitari, fino all’ottantesimo quando Bronzato, entrato per da Ronch, si presenta a tu per tu con Edotti e lo fa secco portando il risultato in parità. A questo punto De Biasi gioca il tutto per tutto, togliendo De Fina per Collazuol e passando ad una difesa a tre.

La scelta spregiudicata del tecnico pontalpino paga: a cinque minuti dalla fine infatti Lotto lanciato a rete beffa Edotti con una deliziosa palombella e regala la vittoria ai suoi.

Lo Schiara non si riprendo dallo shock e la partita termina senza altri sussulti. Tre punti fondamentali per il Coi de pera che in un sol colpo allontanano l’ultima posizione e si avvicinano al gruppone delle pretendenti alla salvezza diretta. (Emanuele Collazuol)

Schiata: Edotti 5; Giozzet 5; Baldasso 6,5; Gareggio 6 Fontana 5,5 Merella 5,5; Albano 6; Sandoni 5; De Paoli 5,5; Viel 6; Franzolin 6,5 Sono entrati: De Min 6; Fregona 6; Dal Borgo 5,5.

A.S.D. Coi de Pera: Casagrande 5; Piazza 5,5; De Fina 6,5; Tormen 6,5; Falso 5,5; Bonanni 6; Lotto 7; Da Ronch 5,5; Bortot L. 5; Stò 5,5; Doriguzzi 6 Sono entrati: Bronzato 6,5; Collazuol s.v.

Ammoniti: De Paoli, Lotto, Doriguzzi, Bortot

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.