Bella prova del Belluno di fronte al Pordenone

Il Belluno affronta il Pordenone (Martina Reolon)

BELLUNO – Bella prova del Belluno di fronte ad una squadra forte degli ultimi sei risultati positivi e considerata una delle formazioni più quotate del girone .

Gol capolavoro di Marijanovic ed una serie di ghiotte occasioni da gol per i padroni di casa, fanno dimenticare subito alla squadra gialloblù la superiorità del Pordenone sulla carta ed a conclusione fa sentire il pareggio addirittura un po’ stretto.

Infatti il gol di Zlogar è sembrato un colpo di fortuna più che una manovra orchestrata e i rimpianti sono ancor più forti se si pensa alle occasioni d’oro non sfruttate nel corso del secondo tempo dagli uomini di Raschi. Un punto comunque che dà morale (soprattutto se conquistato al Polisportivo!!!) per continuare la scalata verso la salvezza diretta.

Risultato:  Belluno 1 – Pordenone 1 con gol p.t. 13′ Marijanovic e s.t. 23′ Zlogar

Belluno: Baù, Lovato, Mastrelli, Furlan, Brustolon, Cresta, Rosso (st 43′ Wiesner), Bono, Marijanovic, Radrezza (st 23′ Brotto), Mosca (st 19′ Borotto). A disp.: D’Antimo, Garzoni, Reolon, Moretti. All. Raschi.

Pordenone: Bortolin, Iuri, Zamuner (st 1′ Ozorio), Bianchi, Carli, Zlogar, Zilli (st 13′ Righini), Pallara (st 22′ Del Soldato), Ridolfi, Buttignaschi, Sessolo. A disp.: Truant, Monticciolo, Bounafaa, Tocchetto. All. Soncin.

Arbitri: Celentano di Torre Annunziata; assistenti Kaza di Modena e Mainetti di Forlì.

Note: ammoniti Zlogar, Rosso, Pallara, Mastrelli, Del Soldato. Angoli 3-7. Recupero: pt 2′, st 4′. Spettatori circa 350.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.