Intervento con l’elicottero sulla Torre di Valgrande

Soccorso Alpino (T. Zampieri)
Soccorso Alpino (Tiellephoto.it)

ALLEGHE – Impegnati da lunedì nella scalata invernale di una via sulla Torre di Valgrande, a seguito delle nevicate delle notti scorse, due alpinisti sono stati recuperati questa mattina dall’elicottero del Suem di Pieve di Cadore.

I due rocciatori, B.B. di 30 anni di Tambre d’Alpago (BL), e F.V. di 41 anni di Lecco, dopo aver attrezzato la via il primo giorno, erano scesi per bivaccare.

Durante la notte era però sceso un metro di neve, portando con sè il pericolo di distacchi. Gli alpinisti hanno quindi atteso che il manto si stabilizzasse per rientrare, ma questa mattina il rischio valanghe era ancora troppo elevato per tentare di spostarsi. Da qui la scelta di chiedere l’intervento del 118. Dopo averli individuati, l’elicottero li ha recuperati utilizzando un verricello di qualche metro e li ha trasportati fino alla piazzola dove attendeva una squadra del Soccorso alpino di Alleghe.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.