Hockey serie A: Alleghe e Cortina vincono fuori casa

Un'esultanza delle Civette durante il campionato 2011-12
Il Cortina vince in casa Fassa (Tiellephoto.it)

ALBA DI CANAZEI – Reduce dal successo all’overtime contro il Bolzano, il Val di Fassa cerca conferme pure contro il Cortina. I trentini si presentano sul ghiaccio dello Scola privi di Oberdörfer, Locatin e Piva, mentre sull’altro fronte mancano a referto Chvatal e Hennigar. Sono gli ampezzani, in ogni caso, a premere maggiormente in avvio, senza però veder premiati gli sforzi profusi: il periodo si chiude a reti inviolate. Per assistere alla prima marcatura si deve così attendere sino al 28esimo, momento in cui Jan Öberg porta avanti gli ospiti, realizzando il suo primo gol in Serie A. Il vantaggio dura comunque meno di due minuti, con Stefano Margoni che pareggia prontamente i conti. A cavallo della metà della frazione conclusiva, si registra poi il nuovo allungo di De Bettin e compagni, che battono Frank Doyle sia con Ryan Menei che con Luca Felicetti. Un solo secondo prima del termine, infine, c’è pure spazio per il secondo acuto di Jan Öberg, a porta vuota.

Val di Fassa Ferrarini – Hafro SG Cortina 1:4 (0:0, 1:1, 0:3)

Val di Fassa Ferrarini: Frank Doyle (Marco Menguzzato); Daniel Sullivan, Robert Schnabel, Thomas Dantone, David Turon; Trevor Kell, Brad Snetsinger, Diego Iori,  Tomas Chrenko, Stefano Margoni, Enrico Chelodi, Devid Piffer, Luca Planchesteiner, Martin Castlunger, Mattia Bernard, Christian Castlunger, Michele Marchetti; Coach: Miroslav Frycer

Hafro SG Cortina: Jean-Philippe Levasseur (Renè Baur); David Bowman, Mark Isherwood, Jan Öberg, Luca Zandonella, Michele Zanatta, Luca Zanatta; Ryan Dingle, Curtis Fraser, Jonas Johansson, Luca Felicetti, Giorgio De Bettin, Ryan Menei, Francesco Adami, Andrea Moser, Denis Soravia, Christian Menardi; Coach: Stefan Mair

Marcatori: 0:1 Jan Öberg (28.00), 1:1 Stefano Margoni (29.37), 1:2 Ryan Menei (48.30), 1:3 Luca Felicetti (51.09), 1:4 Jan Öberg (59.59)

L'Alleghe supera il Vipiteno (Tiellephoto.it)

VIPITENO – Il Vipiteno prova a sfruttare il turno interno contro l’Alleghe per allungare sul Valpellice che insegue i Broncos ad una sola lunghezza. Gli altoatesini, però, devono riuscirci senza i vari Lee, Rainer, Bustreo ed Erlacher; in casa veneta, invece, sono due le defezioni, ovvero quella dell’ex Schutte e di Monferone. Pronti via e le Civette fanno subito centro, affidandosi ad Adam Henrich, a segno dopo soli 59 secondi. La risposta dei padroni di casa, comunque, non si fa attendere: poco dopo la metà del tempo Aaron Power pareggia i conti, a seguito di una bella combinazione offensiva. Nel corso del periodo centrale si continua a segnare, con i ragazzi di Hicks due volte in vantaggio e per due volte raggiunti: i centri di Pichler e Mair vengono “annullati” dalla doppietta di Rocco. Al 55.31 Manuel Da Tos trova la rete che pare poter regalare il successo ai suoi, i quali si vedono però costretti all’overtime a seguito della doppietta personale di Patrick Mair a pochi istanti dalla terza sirena. Alla fine sono le Civette a centrare la vittoria: il gol che vale i due punti è di Jani Forsstrom.

SSI Vipiteno Weihenstephan – HC Alleghe Tegola Canadese 4:5 d.t.s. (1:1, 2:2, 1:1, 0:1)

Vipiteno Broncos Weihenstephan: Thomas Tragust (Dominik Steinmann); Agris Saviels, Aaron Power, Fabian Hackhofer, Simon Baur, Philipp Pircher, Luca Scardoni; Ryan Ginand, Randall Gelech, Dirk Southern, Markus Gander, Josh Prudden, Christian Sottsas, Hannes Stofner, Florian Wieser, Tobias Kofler, Thomas Pichler, Patrick Mair, Alex Lanz, Daniel Erlacher; Coach: Oly Hicks

Alleghe Tegola Canadese: Adam Dennis (Davide Fontanive); Jani Forsstrom, Mike Card, Francesco De Biasio, Milos Ganz; Nicola Fontanive, Adam Henrich, Vincent Rocco, Greg Hogeboom, Markku Tahtinen, Daniele Veggiato, Alberto Fontanive, Manuel De Toni, Manuel Da Tos, Patrick Tormen, Davide Testori; Coach: Steve McKenna

Marcatori: 0:1 Adam Henrich (0.59), 1:1 Aaron Power (12.36), 2:1 Thomas Pichler (22.01), 2:2 Vince Rocco (26.35), 3:2 Patrick Mair (33.52), 3:3 Vince Rocco (35.50), 3:4 Manuel Da Tos (55.31), 4:4 Patrick Mair (58.31), 4:5 Jani Forsstrom (61.38)

Classifica di Serie A:
01. Lupi Fiat Professional Val Pusteria 55 punti
02. HC Bolzano 55
03. Aquile Pontebba 49
04. Hafro Sg Cortina 48
05. Supermercati Migross Asiago 41
06. Alleghe Hockey Tegola Canadese 41
07. Val di Fassa Ferrarini 36
08. Renon Sport Renault Trucks 35
09. SSI Vipiteno Weihenstephan 31
10. HC Valpellice Bodino Engineering 29

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.