Un felice e buon Natale a tutti

Buon Natale a tutti (Tiellephoto.it)
Buon Natale a tutti (Tiellephoto.it)

SAGROGNA – Panettone o pandoro, San Nicolò o Babbo Natale, Albero o presepio. C’è chi si schiera con decisione e chi abbraccia incondizionatamente tutti i segni che il Natale porta con sé.

La corsa ai mercatini locali o dei vicini Alto Adige e Austria si fa frenetica e la lista della spesa si allunga con decisione, pur in questi tempi di crisi.

La Capitale, così come le altre grandi città, subiscono una temporanea metamorfosi fatta di luci sgargianti, di decorazioni fantasiose, di vetrine luccicanti, di enormi presepi, allegorie di situazioni e mondi lontani.

Ma c’è un Natale più nascosto e più sobrio che si scopre andando a piedi tra le vie dei nostri borghi. E’ così che si notano gli addobbi discreti di tanta gente che converte una forsizia in albero di Natale, il melo dell’orto in struttura per le luminarie, l’angolo più protetto del terrazzo o della rimessa in presepio.

E’ proprio il presepio a richiedere la preparazione più attenta e scrupolosa che ha inizio con la raccolta del muschio congelato di brina e prosegue con la sistemazione sempre ben motivata delle statuine e delle casette.

Mio marito, ogni volta che va da qualche parte, acquista una statua e così ne ho che provengono da Roma, Napoli, Loreto, Greccio e così via”. E’ quanto afferma una signora di Sagrogna che abbiamo colto in preparazione.

Un’altra ci ha assicurato che il suo presepio cambia di anno in anno, alcuni invece lo effettuano sempre uguale. A Mussoi ne abbiamo scorto uno stabile che si può ammirare in tutte le stagioni. A seconda della capacità, competenza, fantasia, possibilità individuiamo presepi complessi con meccanismi elettrici, acqua che scorre, statue semoventi; altri semplici eseguiti con materiali di recupero.

Vediamo che c’è chi mette subito Gesù e i Re Magi ed altri che attendono le date canoniche. Ma tutti sono straordinari, espressione di cura, di amore per la tradizione e, perché no, anche di fede.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.