Maltempo, persiste lo stato di attenzione

Meteo, Stato di Attenzione (Luca Mares)

VENEZIA – Il maltempo che ha colpito il Veneto continua a far sentire i suoi effetti, al punto che il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha dichiarato lo Stato di Attenzione per Criticità idraulica sulla rete principale e per criticità idrogeologica in alcuni bacini idrografici.

La dichiarazione ha validità fino alle ore 14.00 di domani, lunedì 4 febbraio.

Lo Stato di Attenzione sulla rete idraulica principale è dichiarato nei bacini Alto Piave; Basso Brenta-Bacchiglione e Livenza-Lemene-Tagliamento.

Lo Stato di Attenzione per criticità idrogeologica è dichiarato nei bacini Alto Piave e Piave Pedemontano.

La valutazione della situazione idrogeologica e idraulica segnala che le precipitazioni occorse tra venerdì e la mattinata odierna hanno determinato un superamento della soglia idrometrica di allerta gialla lungo i principali corsi d’acqua afferenti alla fascia pedemontana. Si segnala inoltre la possibilità d’innesco di fenomeni franosi superficiali sui versanti specie nelle zone di allertamento Alto Piave e Piave Pedemontano.

La Protezione Civile Regionale ha anche emesso una Previsione Locale Nevicate (PLN) che indica residue nevicate fino a 800-1.000 metri per oggi e precipitazioni assenti per lunedì e martedì.

Informazioni su Redazione 10217 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.