Chiamata per persona in difficoltà

BELLUNO – Attorno alle 15 un’escursionista ha contattato la centrale del 118, poiché durante una camminata in Val Medon aveva perso l’orientamento e non riusciva più a ritornare sul sentiero numero 506. Per individuare il punto in cui l’uomo si trovava è stata utilizzata l’applicazione di geolocalizzazione per smartphone, che è riuscita a risalire al luogo a circa mille metri di quota. Fortunatamente, mentre il Soccorso alpino di Belluno si preparava a partire, l’escursionista ha avvisato che aveva ritrovato il sentiero e tornava autonomamente. I soccorritori hanno comunque monitorato il suo rientro.

Informazioni su Redazione 10276 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

1 Commento

  1. Un grande saluto di buone feste e di un buon proseguimento anche per l’anno 2019 a questi Angeli della Montagna che instancabili sono sempre a disposizione per soccorrere le persone e gli animali a qualunque ora del giorno e in qualsiasi condizioni meteorologiche. Grande il Soccorso Alpino e chissa che con il ricavato della vendita degli alberi in zone demaniali lo Stato o la Regione non vi diano contributi per migliorare e rinforzare la vostra attività.

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.