Oltre 13 mila bellunesi pronti a donare gli organi

BELLUNO – Sono in continua crescita le adesioni al progetto ministeriale “Una scelta in comune” la propria dichiarazione di volontà sulla donazione e il trapianto di organi e tessuti. Nella sola provincia di Belluno sono già 13.500 le persone che attraverso il Sistema informativo Trapianti hanno espresso la loro volontà di donare organi e/o tessuti.

La parte principale la fanno i 26 Comuni che sono partiti con quest’iniziativa, che ha lo scopo di informare e sensibilizzare la popolazione sul tema della donazione a scopo terapeutico, strappando alla morte moltissime persone ogni anno. «Ci auguriamo che proseguano le adesioni dei Comuni per andare a raggiungere anche i due terzi che mancano all’appello», sottolineala presidente di Aido Belluno Miriam Nabari, «mentre esortiamo quelli già attivi a continuare e perseguire questo importante obiettivo». Sono quasi 10 mila le persone in Italia che sono in lista per un trapianto: solo in Veneto se ne contano 1500 e molte di esse sono in età pediatrica. «Ci auguriamo che il trend continui e che le persone si sensibilizzino e si informino su un tema così importante. Alcuni dati riguardanti la provincia di Belluno indicano che ad esempio che ci sono più di un centinaio di persone che vivono grazie ad un organo donato, mentre sono alcune centinaia le persone che sono state inserite in lista per un trapianto di organo». La presidente continua: «Siamo molto orgogliosi dei dati raggiunti, anche perché in questa provincia la collaborazione istituzionale ha raggiunto livelli eccellenti: ULSS 1 e Comuni interagiscono periodicamente con noi e hanno fatto sì che Aido sia divenuto parte integrante della comunità sociale. I risultati numerici e percentuali sono determinati proprio dal lavoro di squadra, cercando di fare molta informazione sul territorio in merito alla donazione, grazie sopratutto al volontariato locale».

CSVAGENDA

Sabato 1 dicembre alle 20.45 va in scena nella sala parrocchiale di Cavarzano lo spettacolo della compagnia santagiustinese “Las Palabras”, “IL LIBERTINO”, una commedia molto al femminile con la regia di Lara Rossa Mezzomo.

Sabato 15 dicembre alle 19.30 alla trattoria da Cleto di Limana c’è invece la cena di Natale dell’associazione. Menù fisso a 25 euro a persona, ridotto per i più piccoli. Simpatica lotteria a fine serata. Alle 18.15 viene celebrata la messa per i donatori nella chiesa parrocchiale.

Per informazioni: 340 1010511 (Miriam Nabari, presidente)

Informazioni su Redazione 9838 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.