Olimpiadi 2026, Bond: “Milano e Cortina insieme, l’occasione giusta”

BELLUNO – «Il sogno olimpico è possibile. Milano-Cortina si può fare e può essere l’occasione giusta per la montagna bellunese». Così il deputato di Forza Italia, Dario Bond, sulle speranze italiane di ospitare i Giochi 2026.

«Oggi a Tokyo, davanti all’assemblea dell’Associazione comitati olimpici nazionali, abbiamo visto la grande unità d’intenti del Coni, di Milano e del Veneto» afferma Dario Bond. «Il video di presentazione del progetto italiano ha mostrato la grande tradizione sportiva e l’entusiasmo, le suggestioni delle Dolomiti innevate insieme alla cultura e alla storia di Milano. Sono questi i nostri punti di forza: l’integrazione tra la metropoli e la montagna, presente anche nel simbolo, la stilizzazione delle montagne e insieme del Duomo di Milano. Un’integrazione che può produrre un’Olimpiade a bassissimi costi, senza costruire grandi cattedrali nel deserto. Cortina, del resto, non ha bisogno di lustrini o effetti speciali, e non ha bisogno neppure di grandi cantieri, visto che ospiterà già i Mondiali di Sci del 2021. E Milano è una città che è già abituata ai grandi eventi. Sono d’accordo con il presidente Coni Malagò: la chiave del progetto italiano è la parola “insieme”. Io ci credo e dobbiamo crederci tutti. Milano e Cortina insieme, la città e le Dolomiti, l’efficenza e la neve».

«Quindi credo sia doveroso remare tutti nella stessa direzione, territorio, Provincia, Regione, Governo e Coni» continua Dario Bond. «In un momento difficile e di emergenza per tutta la parte alta del Bellunese, pensare alle Olimpiadi 2026 può essere il sistema giusto per risollevare il territorio e le imprese locali provate dai disastri del maltempo. Un evento come le Olimpiadi da solo può contrastare lo spopolamento».

Informazioni su Redazione 9838 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.