Maltempo, Bond: “Moratoria sui pagamenti per le imprese”

Dario Bond

BELLUNO – «Una moratoria su tutti i pagamenti: non possiamo permettere che il fisco completi l’opera del maltempo, assommandosi all’alluvione».

È quanto afferma Dario Bond. Il deputato bellunese di Forza Italia ha visitato più volte i territori colpiti dall’alluvione e dalle trombe d’aria, e ha preparato una proposta fiscale per le imprese, da inserire all’interno della prossima legge finanziaria.

«Chiedo una proroga e una sospensione dei termini per quanto riguarda i versamenti tributari e contributivi, e anche una sospensione per quanto riguarda le scadenze amministrative» sottolinea Dario Bond.

«Non è il caso di aggiungere emergenza all’emergenza. Piuttosto, bisogna dare una mano ai territori che in questo momento stanno faticosamente cercando di uscire dalle difficoltà per ripartire. Penso soprattutto all’alto Bellunese. Proprio per questo proporrò di sospendere fino al 30 giugno 2019 le scadenze dei pagamenti per le attività imprenditoriali, commerciali e artigianali che rientrano nei territori devastati. Credo che in questo momento una moratoria fiscale sia l’unico segno di vicinanza concreta da parte dello Stato. Spero che una simile proposta, anche se arriva dall’opposizione, trovi accoglimento: in questo momento non è certo il caso di formalizzarsi sul colore politico, ma serve un intervento concreto per i cittadini e le imprese di una zona martoriata del Paese».

Informazioni su Redazione 9838 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.