Campionati italiani scherma Under 23 a Belluno: “Segnale importante per il territorio”

BELLUNO – Sarà Belluno la sede dei campionati italiani di scherma Under 23: ad ospitare la tre giorni di spada, sciabola e fioretto dal 16 al 18 novembre sarà la Spes Arena.

«È un segnale importante per questo territorio, che sta uscendo da un periodo durissimo. – spiega il presidente di Federscherma Veneto e vicepresidente vicario del Coni Veneto, Guido Di Guida – Per noi, è un onore essere la prima federazione ad organizzare qui un campionato italiano Under 23, il secondo campionato per importanza a livello nazionale, nel post-alluvione, e ringraziamo il Comune per l’impegno che ci ha messo nel rimettere in piena operatività la Spes Arena, danneggiata dal maltempo della scorsa settimana».

Sarà proprio la struttura di Lambioi infatti ad ospitare gli oltre 600 atleti che parteciperanno all’evento: «Tra atleti, squadre e sostenitori ci aspettiamo almeno 2000 persone nei tre giorni di gara; c’è una leggera supremazia della spada tra gli iscritti, ma sostanzialmente c’è equilibrio tra le tre specialità. Il livello degli atleti è molto alto, e diversi schermidori si giocheranno l’ingresso nella squadra nazionale e un posto alle prossime Olimpiadi. – annuncia Giuseppe Sovilla, presidente di Scherma Dolomiti e organizzatore dell’evento – Allestiremo 20 pedane per le fasi di qualificazione e una per le finali, particolarmente complessa perchè dotata anche di monitor e sistemi dedicati».

In gara anche una decina di atleti bellunesi, che gareggiano per la Scherma Dolomiti e altre società venete: l’approdo alla finale garantirà un posto ai prossimi europei di categoria.

L’evento vedrà anche una protagonista d’eccezione: la Federazione Italiana Scherma ha infatti designato come delegata per queste gare Valentina Vezzali, sei medaglie d’oro olimpiche tra individuale e squadre  e 16 campionati mondiali (sei individuali e dieci a squadre).

«Stiamo organizzando un incontro tra le scuole e la Vezzali per sabato mattina. – annuncia l’assessore allo sport, Marco Bogo – In quell’occasione, presenteremo insieme a lei anche la Carta Etica dello Sport, approvata dal Comune qualche mese fa. Ringraziamo la Federazione per questa opportunità e siamo sicuri che i bellunesi risponderanno con passione».

Le gare avranno inizio alle ore 9.00 e l’ingresso sarà libero.

Informazioni su Redazione 9838 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.